sabato, Luglio 20, 2024
Politica

Anticipare l’attivazione della ZTL alle 20:00 è una buona idea?

Anticipare l'attivazione della ZTL alle 20:00 è una buona idea?

“Meno di 2 settimane all’inizio dell’estate e nessuna modifica alla “ztl” si registra da parte dell’amministrazione, malgrado le promesse in campagna elettorale. Nessuna distinzione di orario rispetto all’inverno, nessuna vigilanza anche quando si chiude, ma motorini e non solo impazzano ugualmente a scapito della serenità e della incolumità dei pedoni”. Arcangelo Marro, di Fratelli d’Italia, lancia una proposta di anticipazione degli orari di attivazione della ZTL in previsione dell’arrivo dell’estate.

La premessa è che “eravamo e siamo a favore della zona a traffico limitato sul corso principale. Le regole e soprattutto gli orari, però, vanno assolutamente rivisti e ragionati” ma per farlo è necessario, secondo i meloniani, “una fase di concertazione con le categorie produttive, per superare quella mancanza di dialogo del recente passato”.

Una ZTL con gli orari così formulati – a partire dalle ore 21:00- “non serve a niente” e infatti, si chiede Marro, “che senso ha chiudere le strade al traffico dopo le 9 di sera se tutte le attività commerciali sono già chiuse? E che senso ha farlo d’inverno, quando alle 21 la gente è chiusa in casa?”.

“Sappiamo benissimo che le vie dello shopping pedonale risultano più che utili per stimolare il commercio: spronano il cliente (anche potenziale) a passeggiare secondo i propri ritmi, senza lo stress del traffico cittadino, non a caso questo è il motivo per cui sono le preferite dai brand di lusso”.

Quindi la proposta: “Da tempo Fratelli d’Italia Cerignola ha proposto una modifica della ztl, anticipando la chiusura al traffico alle 20. Potrebbe essere un inizio, seguito dalla eliminazione di quelle orrende e pericolose fioriere-panchine da obitorio”.

“In futuro – aggiunge Marro- si potrebbe addirittura ipotizzare un unico livello tra marciapiede della villa e corso Moro, dall’intersezione di Viale Di Vittorio a Via XX Settembre, magari senza la recinzione della villa comunale: un’unica zona pedonale e verde da Via Puglie al Corso, aperta e frequentata, adeguatamente vigilata e gestita”. In tal senso era stata proprio l’amministrazione a muoversi con un progetto – quello di pedonalizzazione del Corso tra via Di Vittorio e via XX Settembre che dovrebbe vedere la luce nel corso dell’anno.


11 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Neanderthal city
1 anno fa

Io proporrei alle 18:00/19:00 massimo, così come accade nelle altre città ma a Cerignola i caproni di alcuni negozianti non lo capiscono che la gente se cammina a piedi vede le vetrine ed entra e compra, il tutto senza patemi d’animo per i passeggini i bambini a piedi gli anziani ecc ecc;
Ma si sa…i caproun ruman n semb caproun, ed io compro on line acchsse’ sambarn.
Per quanto riguarda le promesse in campagna elettorale ….ahahahahahahahahhahahahaahahhahahahha

Benny
1 anno fa

na cacot assolot

Mauro
1 anno fa

Seeee c toot I Salvagg ca stann que, voln scufflé pour la recnzioun d la vell.

Meloniani!

A Cerignola?

Haha

Quella cafonazza non dura molto.
Fra poco ci saranno le rivolte in tutte le città a causa del l’incompetenza e cafonaggine.

Aveta skatte’!!!
1 anno fa
Reply to  Mauro

Tu invece chi e cosa sei?
Scommetto che sei del PD e tanto basta.

Armocromista
1 anno fa
Reply to  Mauro

Detesto la Meloni per tutte le promesse elettorali non mantenute e scenderei subito in piazza a protestare se ci fosse un alternativa migliore.
Se invece dovessi scendere in piazza con tutto quello che ne consegue e i miei sforzi dovessero servire per favorire qualcuno tipo quella bellissima ragazza che vuole guidare un paese e non sa nemmeno vestirsi, tanto che quando va a fare shopping ha bisogno persino di pagare qualcuno che le consigli di che colore acquistare l’ abbigliamento….beh é meglio che resti la Meloni altri dieci anni.

ANTONIO
1 anno fa
Reply to  Armocromista

La Meloni ha preso in giro tutti, me compreso. Tutte le promesse fatte sono state disattese, solo provvedimenti di facciata come decreto anti rave ecc.. Parlavacontro I burocrati delle Europa eoggi e li che va a braccetto con tutti i leader europei. NO Europa dove finita? È finita la pacchia dov’è? E la soluzione sui idranti che lei proponeva come il blocco navale che fine ha fatto?Gli arrivi dei migranti sono quadruplicati e tutto tace. E l’abolizione della Fornero? Nulla, nulla nulla. Solo chiacchiere , potere e bella vita.Oggi sono nella masseria di Vespa con famiglia e companj a godersela… Leggi il resto »

Prima o poi.....
1 anno fa
Reply to  Mauro

Sono tutti a Casa del giornalista più lecchino e paraculo che ci sia in giro. Tutti a spese nostre con mariti ,mogli figli e fidanzate al seguito . Usano i voli di stato per andare a fare cosa? A rilassarsi a bordo piscina e mangiare e pubblicizzare i vini di Bruno Vespa, alla faccia nostra mentre il popolo non ce la fa più. Da mettere al muro tutti sti bastardi

il respiratore d'aria
1 anno fa

e basta con il corso carrabile!!!. Chiudiamo il corso dal primo pomeriggio. sia in inverno che in estate. Particolarmente in estate la puzza degli idrocaburi inquina l’aria e appesta i polmoni dei bambini. E tutto ciò per 4 attività commerciali ” spanate”, Viva la sana passeggiata. E se posso aggiungere, via anche le baraccopoli delle pizzerie e dei ” cuculi fritti”. E’ una immagine da paesi sottosviluppati. Una vergogna utilizzare il salotto buono della città in una fiera mangereccia…

Me ne frega dei panzerotti!!!
1 anno fa

A proposito di pizzerie di panzerotti pongo una domanda: come mai predispongono e occupano lo spazio di tre/quattro auto sulle strisce blu senza pagare i grattini? A me automobilista se lascio l’auto a quell’ora senza grattino mi attaccano la multa . Disparità di trattamento, due pesi e due misure. Ho lasciato l’auto alle 20,e 15 e mi sono trovato una multa battuta alla 20 e 25! E a loro? Cosa controllano gli ausiliari? Occupano spazio dalle ore 19 senza pagare un centesimo!

cittadino
1 anno fa

Va bene per gli orari di chiusura ma vanno modificati i sensi unici delle traverse del corso ripristinando gli originali… in molti casi costringono a fare giri assurdi con la macchina per chi vive nelle parallele / traverse del corso con perdite di tempo e aumento dell’inquinamento

Mimmo
1 anno fa
Reply to  cittadino

Giustissima osservazione, un po’ di buon senso ed equilibrio, chiudere il corso quando c’è passeggio e aprirlo quando non serve, meno inquinamento x i pedoni, anziani e bambini. Razionalizzare il traffico pedonale. A proposito, ci voleva il cantiere edile di via trinitapoli x spegnere quel semaforo che crea solo traffico inutile e inquinamento.

11
0
Commenta questo articolox