“Non applaudite troppo che Pinuccio si arrabbia”: il presidente La Russa cita Tatarella


Nel discorso di insediamento, il neo Presidente del Senato, Ignazio La Russa, dedica un passaggio a Pinuccio Tatarella, ex vicepremier e “Ministro dell’Armonia”, che prima di tutti aveva lavorato ad una destra europea svincolata dai richiami ideologici del passato.

“Non rimanere abbarbicato a idee immutabili, ma svilupparle senza tradirle è stato l’impegno non solo mio, ma della mia parte politica in maniera larga. Un insegnamento – consentitemelo – che a livello personale ho appreso da mio padre, che è stato senatore di questa Repubblica, e a livello politico ho ricevuto da più persone, ma in particolare da un uomo che ha insegnato a me e non solo a me il valore del dialogo e dell’armonia. Non a caso veniva chiamato «ministro dell’armonia», il non dimenticato onorevole Pinuccio Tatarella. Non applaudite troppo che Pinuccio si arrabbia” ha detto La Russa in aula.


5 1 vote
Article Rating

17 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe Di Vittorio
1 mese fa

Pinuccio Tatarella ha solo i natali di Cerignola, del resto cosa ha fatto per Cerignola? E basta

nicola
1 mese fa

era un punto d’onore e di orgoglio come quello da cui hai rubato il nic,,sii orgoglioso che si trovi una perla tra tutta quella gentaglia del nostro paese

GIUSEPPE DI VITTORIO
1 mese fa
Reply to  nicola

Per me è di più quello che ha ricevuto da Cerignola che quello che ha dato alla città. C’è qualcuno che mi sappia dire almeno UNA cosa fatta per Cerignola? Gli sono stati dedicati palazzetti, monumenti, rotonde , strade, ma alla fine cosa ha fatto per la città? Viveva a Bari , prendeva i voti a Cerignola e se ne andava a Roma. Il nome di DI VITTORIO non è lontanamente paragonabile, per la sua storia, le sue lotti per i più deboli prima a livello locale e poi mondiale. Giù le mani da DI VITTORIO.

Giuseppe
1 mese fa
Reply to  nicola

Il leader di una parte politica non può mai essere motivo di orgoglio di una città. Lo sarà di alcuni, ma non di tutta la città.

Che schifo.
1 mese fa

Nemmeno i morti lasciate in pace.
Pinuccio Tatarella è stato un grandissimo politico riconosciuto da tutti gli schieramenti politici per la sua innata capacità di armonizzare le diverse idee e trovare un punto di congiuntura anche tra partiti diametralmente opposti.
Grazie a questa capacità a cui tutti ricorrevano TUTTI si sono evitate fratture politiche difficilmente sanabili che avrebbero portato a conseguenze spiacevoli.
Ma voi siete quello che siete e non cambierete mai.
Lo dico e lo dirò sempre con orgoglio e convinzione, MEGLIO MORTO CHE COMUNISTA!!!

GIUSEPPE DI VITTORIO
1 mese fa
Reply to  Che schifo.

Riesci sempre a sviare dal punto centrale! Che cazzo ha fatto per Cerignola? Lascia perdere comunisti, fascisti ecc ecc. Me ne citi almeno una seconda riesci?

Chiaro no?
1 mese fa

Di sicuro non ha riempito l’ospedale e la ASL di raccomandati per ripagare i voti presi.
..a buon intenditore…Ciam capet!

Ca nisciun è fess!!
1 mese fa
Reply to  Chiaro no?

Magari costituiva cooperative cittadine per sistemare i propri elettori. Chi vol capje … capisc!!

Chiaro no?
1 mese fa

Cooperative che non esistono, i dipendenti di ospedale
e ASL ringraziano ancora.

Ma chi cazz gheje...
1 mese fa
Reply to  Chiaro no?

Ma ancor cu stu Pinuccio Tatarell? Ma chi cazz me lo vist a crgnoul? Che ho fatt? Nind! Chi u canosc? A Crgnoul nisciun, sckit i parint e qualch pulir.

Francesco
1 mese fa
Reply to  Chiaro no?

Riesci a stare dentro la discussione? Cosa ha fatto per Cerignola? Domanda chiara posta dal lettore , risposta chiara, senza divagazioni

Brrrrrrrr
1 mese fa
Reply to  Francesco

Ha fatto più di quanto tu possa immaginare ma a differenza di qualcuno che fa un rutto e lo scrive qui sul giornaletto dei compagni e magari quel rutto nemmeno lo ha ancora fatto ma lo ha solo pubblicizzato…Tatarella non lo rendeva pubblico.
È inutile siete rancorosi, odiatori, cattivi a prescindere, mi fate ribrezzo.

Francesco
1 mese fa
Reply to  Brrrrrrrr

Ne ha fatte talmente tante che non sai dirmene neanche una. Se ci riesci elencane almeno una.

Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Che schifo.

Ascolta fascistello da due soldi,Tu potrai morire come meglio credi, ma noi avremo il diritto di dire e pensare in modo diverso dal tuo,questo finQuando la tua Giorgia noncambierà la costituzione abolendo l’articolo 21.

Pu iak
1 mese fa
Reply to  Giuseppe

Fascistello lo dici a tuo fratello o tuo padre.
Io contesto che così come fatto con Delvino siete capaci di passare sul cadavere di chiunque pur di rimarcare il vostro credo politico e per questo mi fate schifo.
Come te ho il diritto di dire come la penso.

Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Pu iak

E questo chi lo decide? Se una persona non c’è più non si può esprimere un pensiero sul suo vissuto? Si possono solo esprimere giudizi positivi? Quindi non dovremmo parlare dei RIINA capomafia, Mussolini,Ceasescu, ecc ecc solo per il fatto di esprimere un pensiero negativo? Il commento del lettore Di Vittorio non era disprezzante su Tatarella, ma rimarcava il fatto che secondo lui Tatarella ha fatto nulla per Cerignola. Sei tu che estremizzi qualsiasi commento , dandogli un significato tuo, personale e offensivo.

Michele
1 mese fa

Questi sono solo PARASSITI DELLA PEGGIOR SPECIE.

Rubano soldi pubblici e decidono i Nostri destini economici in modo Disastroso.

La situazione è grave.

Devono stare molto attenti a cosa fanno.

Non durano molto, perche verranno cacciati presto per incompetenza.

17
0
Commenta questo articolox