EuroVolley, accesso agli atti in Comune: “Spese allegre”

EuroVolley, accesso agli atti in Comune: "Spese allegre"

Nel luglio scorso, Tommaso Sgarro, leader di Noi – Comunità in movimento, ha avanzato richiesta di accesso agli atti relativamente alle spese sostenute dal Comune per i Campionati Europei di volley femminile under 21 svoltisi a Cerignola e Andria dal 12 al 17 luglio. Il motivo della richiesta starebbe nella gestione economica dell’evento, per il quale, stando a voci di corridoio, sarebbero stati impiegati fondi ammontanti a 60 mila euro circa.

Direttamente interpellato, Tommaso Sgarro si limita ad affermare che <<ad un primo esame degli atti, mi sembra che, dal punto di vista della spesa, la gestione sia stata piuttosto allegra. Tuttavia, la questione merita un deciso approfondimento e mi riservo di esprimere un giudizio più accurato a breve>>. La gestione economica dell’evento promette di essere dunque nuova materia di scontro tra maggioranza ed opposizioni, che intendono dare battaglia su un tema che potrebbe riservare delle sorprese.

Giovanni Soldano


0 0 votes
Article Rating

3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Vindice
5 giorni fa

Scusa scusa scusa 60.000 euro per gli europei???????????

Corsi e ricorsi
4 giorni fa

Allora sgarro dice che vuole fare chiarezza e va bene. Allora perché non va in consiglio comunale e dice tutto??

Ospite
3 giorni fa

Ma “voci di corridoio” di che? Vi sarebbe bastato consultare l’albo pretorio del Comune per vedere pubblicate le cifre impegnata per gli europei di volley!

3
0
Commenta questo articolox