“Sinistri addebitati ai lavoratori Tekra”: la denuncia

"Sinistri addebitati ai lavoratori Tekra": la denuncia

“La Tekra invia una serie di contestazioni nei confronti dei lavoratori per addebitare loro i costi per sinistri dei quali non hanno responsabilità. È una provocazione. Una cosa che non avveniva neanche negli anni cinquanta!”.

Con queste parole il consigliere Sgarro commenta quanto starebbe accadendo in Tekra, la società dei rifiuti campana in servizio dopo il fallimento di Sia srl.

“È da oltre un mese, al contrario, che ho chiesto di avere – prosegue il consigliere- la documentazione sulle annunciate contestazioni fatte all’azienda da parte del Comune per i disservizi all’utenza e di avere documentazione sulle “compensazioni”, ovvero su quelle migliorie che l’azienda ha presentato per aggiudicarsi il servizio in sede di gara e che sono state trasformate in altri interventi ritenuti più urgenti. Al momento non ho avuto nulla!”.

“All’Amministrazione e al sindaco dico: sveglia. Un muro di gomma, una cortina fumogena, una serie di gaffe e ordinanze bislacche caratterizzano il servizio rifiuti e l’azienda che lo svolge, è: inaccettabile”, commenta Sgarro.

“La civica amministrazione che rappresenta tutta la cittadinanza intende accettare passivamente queste provocazioni? Non è il caso di richiamare urgentemente l’azienda? Non è il caso di fare chiarezza sui rapporti con essa, magari cominciando ad inviare e rendere pubblici i documenti richiesti?”.


0 0 votes
Article Rating

9 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sgarrononesiste
1 mese fa

Sgarro? Chi? Padre o figlio?

senza vergogna
1 mese fa

A quanto pare non esiste nemmeno l’amministrazione, quindi non facciamo i soliti difensori “AD MINCHIA” e pensiamo alle cose serie invece di parteggiare come soldatini idioti che nemmeno riescono a pensare con la propria testa, ammesso che pensare sia una pratica ammessa dalle tue parti.

O’ Professore
1 mese fa
Reply to  senza vergogna

Bel commento, moderato , educato e civile. Vuoi una risposta? Non la meriti.

Ioesisto
1 mese fa
Reply to  senza vergogna

Anche tua sorella non pensa con la propria testa, gli serve per fare altro

Senza vergogna
1 mese fa
Reply to  Ioesisto

Errore, quella è tua moglie e sappiamo tutto quanto si dedica…
Tutti tranne te.

Gesù disse...
30 giorni fa
Reply to  Senza vergogna

Ahahahahahahaha grande!
Ai comunisti bisogna sempre ricordare che vedono il fuscello nell’occhio altrui e mai la trave nel proprio.

Ioesisto
30 giorni fa
Reply to  Gesù disse...

Ma sei proprio scemo!! La canzone te la suoni e te la canti da solo! Ti fai I commenti e poi ti rispondi da solo cambiando nome. Allor si propr scejm!!

Una pillola al giorno
30 giorni fa
Reply to  Ioesisto

Chissà chi si nasconde dietro i nickname….ahahahahah

Una supposta al giorno
30 giorni fa

Bonito…..hihihihihihihi

9
0
Commenta questo articolox