Detenuto cerignolano si toglie la vita nel carcere di Brescia

marchiodoc_caveau-brescia-2

Brescia, detenuto di Cerignola si toglie la vita in carcere Un uomo di Cerignola, detenuto nel carcere di Canton Mombello di Brescia, si è è suicidato impiccandosi in cella. Il fatto è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì.

L’uomo era in isolamento per covid. A scoprire il cadavere sono stati gli agenti della polizia penitenziaria. Il corpo era già senza vita. Il detenuto, dell’età di 47 anni e di cui non è stato ancora reso noto il nome, era stato incarcerato per detenzione di armi in seguito all’inchiesta della procura di Brescia che aveva portato, lo scorso marzo, a far fallire l’assalto al caveau di un istituto del paese di Calcinato, nel Bresciano. Le indagini portarono all’arresto di 31 persone, tutte facenti parte della criminalità foggiana, siciliana e calabrese.

Giovanni Soldano


4 2 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox