Biancofiore e Metta, ancora una denuncia sui rifiuti

Biancofiore e Metta, ancora una denuncia sui rifiuti


“Comunico che le fantasiose e diffamatorie esternazioni di Franco Metta sul presunto interesse del mio cliente Gerardo Biancofiore nel settore dei rifiuti e sulla gara indetta dal Comune di Cerignola di Cerignola, sono state oggetto di puntuale querela per diffamazione”.

L’avvocato Raul Pellegrini annuncia l’ennesima querela per diffamazione contro l’ex sindaco Franco Metta, che in più riprese aveva parlato di un interesse di Gerardo Biancofiore nel settore rifiuti in vista del possibile progetto di finanza che riguarderà l’impiantistica di Forcone Cafiero.

In alcuni video, l’ex primo cittadino sciolto per mafia aveva rimarcato la possibilità che a quella gara potesse partecipare Gerardo Biancofiore. La storia, ancora una volta, finirà in tribunale.

Nel frattempo prosegue il processo “Biscotti” che vede contrapposti i due per un potenziale tentativo di corruzione ora al vaglio dei giudici. Nel 2016, per il tramite dell’allora socio Rocco Bonassisa, avrebbe inviato un pacco di biscotti contenente 20mila euro per ingraziarsi l’allora sindaco, che due anni dopo sarebbe stato sciolto per infiltrazioni mafiose. Col diniego e la denuncia, Biancofiore finì ai domiciliari ed oggi il processo entra nelle battute finali.

Metta, ad oggi, rimarca un ulteriore interesse dell’ex numero uno dell’Ance Puglia. Puntualmente smentito con querela.


0 0 votes
Article Rating
5 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Cetto laqualunque
16 giorni fa

A fat bun. A chsse’ sanzegn a dic cazz t!

Senonecorruzionequesta
16 giorni fa

potenziale tentativo?

Yak
16 giorni fa

Trovo vergognoso Dare voce a chi ha pacificamente commesso un reato. Una realtà senza speranze.

E che gh GOMORRA?
15 giorni fa

Biscotti, infiltrazioni mafiose,rifiuti,querele ,diffamazioni.
Che sort d telenovelas,ot ca biutifull

Tenaglia Kid
15 giorni fa

Biancofiore è un imprenditore e una persona per bene.
Carriera brillante purtroppo macchiata da episodi poco chiari a dir poco grotteschi.
Peccato poteva arrivare in alto sino a Roma e oltre.
Ma così non è stato.

5
0
Commenta questo articolox