VIDEO | Ignari di essere ripresi sversano rifiuti: multati


Con un post pubblicato sui social, il sindaco Bonito e l’assessore Cicolella diffondono le immagini riprese dalle fototrappole disseminate nella città di Cerignola in cui sono ritratti cittadini che buttano immondizia nelle campagne o nelle strade del centro urbano.

“Un’altra ondata di multe attraverso le nostre fototrappole. Se sporcano Cerignola, noi multiamo questa gentaglia. L’assessore Teresa Cicolella- dice il sindaco Bonito- ha lavorato molto fino ad oggi per implementare il numero di videocamere mobili da allocare nelle zone più a rischio-abbandoni e per individuare chi commette reati di sversamento di rifiuti: questa è soltanto una minima parte degli interventi sanzionatori effettuati nei confronti di chi pensa di poter inquinare impunemente la nostra città”.

“Come vi abbiamo già annunciato, da parte nostra – prosegue il primo cittadino- non c’è soltanto repressione, ma anche programmazione: con l’assessore Mario Liscio abbiamo candidato ai bandi PNRR anche progetti per cinque isole ecologiche mobili ed un nuovo CCR da posizionare in una zona più agevole della città, e non fuori mano com’è oggi (a circa 7 km di distanza dal centro abitato), in modo da rendere più efficace la raccolta differenziata”.

“C’è perfino un camion che arriva e – commenta Teresa Cicolella, assessore alla sicurezza- due uomini iniziano le operazioni di scarico di rifiuti, ignari di essere ripresi. E nei nostri filmati ci sono donne e uomini, ragazze e ragazzi, che pensano sia normale non effettuare la differenziata e buttare tutto in strada. Persone senza scrupoli che non esitano nemmeno un minuto ad inquinare la terra in cui vivono i loro figli, i loro genitori, i loro nipoti. A pensarci bene, tutto questo è folle”.

“I reati che questa gente commette – prosegue l’assessore- vanno puniti severamente ed è per questo che abbiamo implementato il numero di fototrappole sparse in città. Le multe sono di destra o di sinistra, si chiederà qualcuno sui social: le multe sono per chi trasgredisce le regole e per chi rende la vita invivibile alla maggior parte dei cittadini cerignolani. E continueremo a piazzare fototrappole in continuazione. Di pari passo tramite il PNRR, con il sindaco Bonito e l’assessore Liscio, abbiamo pensato ad isole ecologiche mobili e a un nuovo CCR per migliorare la differenziata”, conclude l’assessore Teresa Cicolella.

Ma non ci sono politiche che tengano se il cambiamento non parte da ciascuno di noi.


0 0 votes
Article Rating
7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
nick
1 mese fa

ottima iniziativa

Piede caldo
1 mese fa

L’unico modo per combattere questo fenomeno sono il monitoraggio assiduo e MULTE SPIETATE

LaZanzara
1 mese fa
Reply to  Piede caldo

Ottimo lavoro! Multe salatissime se possibile.

Tenaglia Kid
1 mese fa

Ottimo lavoro.
Le fototrappole se possibile spostatele spesso in maniera tale che sti bastardi e figli di cane non sappiano.
Sarebbe bello pubblicare foto nomi e cognomi e targhe auto così quando li incrociamo li sputacchiamo in faccia a questa immondizia.

Trozzole
1 mese fa

Provo tanta rabbia quando mi imbatto in discorsi di pseudogente che quasi difende chi butta l’ immondizia così…
Stiamo messi male.

ASSO
1 mese fa

Sarebbe bello, una volta individuati, portare nelle loro abitazioni tutta l’immondizia che hanno riversato in strada, oltre che una multa salatissima

Il giustiziere di Cerignola Campagna
1 mese fa
Reply to  ASSO

La civiltà di un paese di misura anche da quanto un cittadino di quslsiasi nazionalita é disposto a tener pulito il suo senza sporcare il vicino anche se quedto e distante da lui. Noi ,purtroppo , non basta vedere quanti nostri concittadini escono con le buste non per conferire negli appositi contenitori, ma per buttarle non appena escono dall’angolo di casa. A questi si aggiungono, senza essere accusato di razzismo, tanti extra che non sanno rispettare l’ambiente che li ospita. E, allora, aumentiamo la sorveglianza e le pene.nel rispetto di chi vuole vivere in un paese civile e pulito e… Leggi il resto »

7
0
Commenta questo articolox
()
x