L’accusa shock: “Incarichi legali a un collaboratore di Metta per oltre un miliardo di vecchie lire”

marchiodoc_giuramento-francesco-bonito


“L’Amministrazione Comunale, accogliendo le doglianze degli ex lavoratori della Sia srl, ha esaminato i conti della Municipalità e ha preso contatti con la curatela fallimentare e con i legali in giudizio giungendo alla conclusione di attivare tutte le procedure per ottenere una cospicua anticipazione di quanto dovuto ai dipendenti e di sostituirsi in questa fase alla curatela fallimentare”. A renderlo noto è il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, che a margine del consiglio comunale odierno, in fase di comunicazioni preliminari, ha prospettato una via d’uscita per i lavoratori della società dei rifiuti che, dopo il fallimento di Sia srl e l’ingresso in Tekra spa, attendono da due anni di vedersi riconosciuti i corrispettivi per un ammontare complessivo di circa 700 mila euro.

“Abbiamo ereditato una vertenza molto particolare- spiega Bonito- nell’ambito di uno dei fallimenti più strani mai registrati, compiuto ad opera della precedente gestione. Basti pensare che, sfogliando le carte, ed è solo una delle stranezze riscontrate, ci siamo ritrovati di fronte a richieste di pagamento monstre  di parcelle legali, per importi pari a 600 mila euro. In sostanza, la SIA ha dato incarichi ad uno strettissimo collaboratore dello studio legale Metta per circa un miliardo e duecento milioni di vecchie lire, che ora dovranno essere liquidati poiché somma inserita tra i crediti privilegiati”. Il sindaco ha proseguito: “Un altro aspetto da valutare con molta attenzione attiene alla debitoria che il Comune di Cerignola, secondo la curatela, avrebbe nei confronti di SIA srl: si parla di circa 6 milioni e mezzo di debiti accumulati dalla precedente gestione su cui è in corso una discussione molto intensa”.

“È nostra ferma intenzione- aggiunge Bonito- portare questa vicenda all’attenzione della Corte dei Conti e della Procura della Repubblica, atteso anche il muro di gomma riscontrato su questi incarichi, ma ciò che più ci preme è trovare una soluzione definitiva per i lavoratori che aspettano giustamente di vedersi corrisposto quanto dovuto. È chiaro che ogni nostra manovra in tal senso dovrà essere vagliata e approvata dal magistrato competente”.

comunicato stampa


0 0 votes
Article Rating
40 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ciccillo il contadino
3 mesi fa

Ma come ha fatto la precedente amministrazione a contrarre debiti con la SIA che era già fallita e sostituita da Tekra??

Piuttosto, anziché coprire magagne con altre magagne, perché il Sig. Sindaco che non proferisce nome di questo stretto collaboratore di Metta, non comincia a chiarirci le idee sulla pubblica denuncia con nomi e cognomi circa la denuncia di truffa all’INPS della propria consorte visto che sono soldi del popolo??

Naturalmente aspetto chiarimenti anche da parte di Metta che son certo non tarderanno ad arrivare.

Ringrazio anticipatamente per la esauriente risposta che vorrà darmi.

C'cla fuc'
3 mesi fa

O SCIAQ’ A P’L T’ E COSTO ZERR. O FATT CARN D PURC E T POV R VOCC A PIRT’ FE U PORTA VOC DU ZANG D SOTT I SCARP’ VE T SPECC T’ E SO’ FÈ

Mattiucc u lvnajul
3 mesi fa

Ciccillo ve t’appugg ca non se mang screiv

Incensurato
3 mesi fa

DIN DIN DIN DIN DIN DIN DIN DIN sento rumore di manette!!!

Iak
3 mesi fa

Un patetico tentativo di distogliere l’attenzione dalla loro incapacità e di replicare agli attacchi di metta relativi alla inchiesta giudiziaria delle truffe all’INPS. Sotto l’amministrazione metta Sia era già al tracollo . Prendere contatti con la curatela significa tutto e niente. I laboratori credo e temo attenderanno ancora a lungo.

E io pago!
3 mesi fa

Quasi 18 milioni di debito lasciati dalla vecchia amministrazione ecco perché…….. e io pago!!

Vatti a fidare!
3 mesi fa

Neanche Taormina , Ghedini e la Bongiorno messi insieme avrebbero presero una parcella così alta. 600mila euro???

Una rotonda sul mare
3 mesi fa

Le Rotonde, armi di distrazione di massa.

Una vergogna dietro l'altra
3 mesi fa

Cap d stuzz! A cap i t tu. Ve t fid

Per chi sa aspettare.
3 mesi fa

Gli asini volano…e tutti alzano lo sguardo.
Bisogna prestare attenzione ad emettere sentenze sui blog per il sol fatto di aver letto una notizia che ha necessariamente bisogno di una accurata indagine.
Ma le indagini sino ad ora sono altre mi pare ma nessuno in questo blog ne ha mai parlato.
Chi sputa in cielo spesso la prende in faccia e di questi “signori” qui è pieno.
Tempo al tempo.

Una vergogna dietro l'altra
3 mesi fa

Hai letto bene?

Una vergogna dietro l'altra
3 mesi fa

《Sara portata all’attenzione della Corte dei Conti e della Procura della Repubblica 》

Per chi sa aspettare.
3 mesi fa

Quindi?
È colpevole?
Hai già emesso la sentenza?
Certo che se fosse per quelli come te avreste già emesso sentenza di morte.
Per fortuna ci sono i magistrati a giudicare e non quelli come te.
Tempo al tempo.

Sto riflettendo..........!!!
3 mesi fa

Come minimo ci va una risposta dell’interessato, cosa che fino adesso non ce stata? Come mai? Se non fossero vere tali accuse come minimo ci andrebbe una querela. Invece tutto tace. Mah……

Peggio dei bambini
3 mesi fa

Da questo scritto emerge con estrema chiarezza che non sai di cosa parli.
La querela, caro signor “ scrivo a
Cazzo tanto per” non la vedi ora a meno che il querelante non lo annunci pubblicamente per farsi bello.
La querela sfocia eventualmente in un processo e solo allora tu, cittadino comune, lo verrai a sapere, sempre e cmq dalla stampa.
Ora, se ci sarà una risposta o una querela non so e non mi frega un cavolo ma una cortesia, quando scrivete dovete prima sapere di cosa state scrivendo , le parole a cazzo vanno bene al bar.

Sto riflettendo..........!!!
3 mesi fa

Caro signor” premio lecchino d’oro del mese” quando le le persone politiche ricevono delle accuse pubbliche si difendono con dichiarazioni e atti pubblici, cosa che fino ad ora non ce stata. La persona chiamata in causa è molto attivo con la sua loquacita ‘ sui forum e social . Credo che gli elettori meritano una risposta pubblica dall’interessato. Tutto qua e buona giornata signor ” so tutto io”

Che schifo
3 mesi fa

Mi chiami lecchino perché critico quello che hai scritto. Chi dovrei leccare? Metta? Se non sono d’accordo con voi sinistri sono un lecchino. Spero che nella vita ti capiti di essere indagato e processato, con un processo lungo anni ed anni e poi assolto con formula piena. Solo così potrai capire cosa significa buttare merda addosso alle persone giusto per PARTITO PRESO. Perché non scrivi anche di altre indagini che riguardano da vicino il tuo faro nel buio? O solo lì c’è la presunzione di innocenza? Mi fate schifo come pochi. Ogni volta che conosco o so di una persona… Leggi il resto »

Salvatore Puzzone
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

Vladimir amico di chi se lo portava ad Arcore e lo definiva suo fratello piccolo.
Vladimir di chi si metteva le sue magliette.
Vladimir di chi nel suo libro lo definisce difensore di valori.
Ora e solo ora dici che Vladimir é compagno di altri?
Che infame, inutile e traditore che sei.
Ma non é colpa tua…A testa in giú si sa, le cose si vedono al contrario.

Che schifo
3 mesi fa

Infame e traditore lo dici a quel cornuto di tuo padre ammesso che sia vivo, il quale, ha creduto ti averti messo al mondo ma in realtà quella zoccola di tua madre se la faceva con chi capitava, ergo, sei figlio di troia.
Se vuoi continuare su questa strada sono a tua disposizione come e quando vuoi.

Cittadino cerignolano
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

Quando con le argomentazioni non riesci più a sostenere i tuoi commenti passi agli insulti. Rispondi Putin di chi era amico? Chi lo sosteneva? Chi indossava le sue magliette ? Chi andava a Mosca per fare accordi segreti sul petrolio? Accusi quelli di sinistra definendoli amici di Putin quando i fatti dicono altro……..!

Che schifo
3 mesi fa

Sei malato e forse non lo sai. Credi io sia della Lega o altro altrimenti non si spiegherebbe la questione magliette. La mentalità bacata delle essere di sinistra e fare il bravo soldatino o sei un nemico Leghista ti qualifica per quello che sei, in minuscolo essere che non riesce a pensare con la propria testa e si affida ai cliché ripetitivi che ti hanno inculcato i tuoi padroni. Pensa con la tua testa idiota, non esiste solo chi come te è ingabbiato nella divisione dei partiti, c’è chi pensa e ragiona, ma tu che caxxo ne vuoi sapere. Mangia… Leggi il resto »

Cittadino Cerignolano
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

Non si può fingere a vita. Prima o poi viene fuori l’indole e il carattere di una persona. Tu ti qualifiche da solo con il tuo commento fatto di insulti la persona che sei. Dietro il tuo finto perbenismo si nasconde quello che sei. Da tempo ti atteggi con i tuoi commenti, persona colta e perbene, cosa che non lo sei affatto. Potrei risponderti allo tuo stesso modo , ma non lo farò, ti lascio nella tua arroganza e maleducazione, signor” io so io e tutti voi siete un cazzo” P.S L’argomento Putin chi la tirato fuori?

putin
3 mesi fa

FIGURA DI MERDA

putin
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

BASTA COSI…..L’HAI ASFALTATO. COMPLIMENTI!!!

Salvatore Puzzone
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

Mio padre nel tempo libero andava a trovare tua madre però non sono sicuro che gli sei figlio visto e considerato la fila che trovava e visto come ragioni in modo…capovolto

Che schifo
3 mesi fa

Se non vuoi sapere la verità sui tuoi genitori non insultare le persone definendole traditori ed infami.
Non lamentarti, sei grande.

So tutto io!
3 mesi fa

Ci andava anche mio padre. Era uno di quelli in fila

putin
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

GRANDISSIMO…..

putin
3 mesi fa
Reply to  Che schifo

fiato sprecato……. Per la mer….sinistra non esiste dibattito. TUTTI UGUALI….
A MERDEEEEEE…………

Sorcio
3 mesi fa
Reply to  putin

Per fare vedere che qualcuno apprezza i tuoi commenti ti fai un nick name diverso ah ah ah ah.

Cittadino cerignolano
3 mesi fa
Reply to  Sorcio

E’ un poveretto! Se la canta e se la suona da solo

Cittadino Cerignolano
3 mesi fa

Mi permetta una mia personale osservazione: è alquanto dubbia una mancata risposta a determinate accuse . Poi ognuno faccia quello che vuole ma…. anche perché è un fatto politico con soldi pubblici che merita una risposta pubblica. Insomma per essere chiari: è vero o no che la vecchia amministrazione ha affidato un incarico legale ad un collaboratore dello studio Metta per un importo così elevato?

Le rispondo volentieri
3 mesi fa

Il suo garbo merita una risposta adeguata. Io non so cosa sia accaduto; forse a seguito delle indagini si acclarerà una responsabilità amministrativa e/o penale. Quello che contesto e che accade su questo blog è l’arroganza e la supponenza di questi commentatori della domenica, di fede sinistra che, per partito preso, emettono sentenze solo perché qualcuno ha detto che…. Questa gente mi fa schifo. Ci sono altre indagini penali in corso di cui qui non si parla e che non riguardano Metta, ma tutti muti coperti ed allineati al silenzio. Qui non c’è nemmeno una indagine ma allo stato solo… Leggi il resto »

Cittadino Cerignolano
3 mesi fa

Mi permetta una piccola osservazione , la persona a cui lei fa riferimento non ricopre e ne mai ha ricoperto incarichi pubblici, quella è una vicenda personale che dove venga riconosciuta una responsabilità pagherà per conto suo. Lei lamenta la poca pubblicità e il non parlarne come fosse un favore per la signora in oggetto, lei è una privata cittadina. Per essere chiaro e come se i giornali si dovessero occupare di una sua o mia vicenda personale. Nel secondo caso non è così, è una vicenda pubblica con soldi pubblici fatta da una persona pubblica. Ecco perché credo che… Leggi il resto »

Né carne né pesce
3 mesi fa

.Per sua stessa ammissione lei non vota e non ha votato.Quindi,Di cosa si lamenta?A lasciato decidere ad altri chi doveva governare.Non esercitando il diritto di voto,Significa che per lei lei stava tutto bene.È comodo oggi nella sua posizione lamentarsi.Al lasciato decidere ad altri chi doveva governare quindi adesso si tenga quello che hanno Deciso altre persone.Lei è la classica persona pronta a lamentarsi su tutto ma che non fa niente affinché le cose cambiano.Buona giornata

Lettore
3 mesi fa

Volevo segnalarle che sulla pagina Facebook di Metta da ieri mattina alle 9 è calato il silenzio.

Se ci sei batti un colpo
3 mesi fa

Belfagor no’ n s fei’ c a sent cchiu’!! O sparu ‘ t da la crculazzion.

Scrivi su…
3 mesi fa

Metta quando insulta ci mette la faccia e si prende le querele.
Tu come ti chiami?
Se non rispondi scrivendo come ti chiami, sei pregato di tacere, diversamente ti qualifichi per quello che sei…
A te la scelta.

Se ci sei batti un colpo
3 mesi fa
Reply to  Scrivi su…

E tu chi cazz sej l’ avvuct d l’ avvuct? Chi lo numnat a Mett?

Scrivi su….
3 mesi fa

Belfagor non è Metta?
Lo chiamate così su questo giornale da anni ed anni ed ora mi dici “chi l’ho numnat a metta”.
Non sirv waglio’

40
0
Commenta questo articolox