Avaria al motore, scende a controllare ma viene travolto e ucciso: tragedia sulla SS16 a Cerignola

Avaria al motore, scende a controllare ma viene travolto e ucciso: tragedia a Cerignola
foto di repertorio

Un guasto al furgone su cui viaggiava, la sosta sul ciglio della strada e il tragico incidente che gli ha tolto la vita lungo la Strada Statale 16, a Cerignola. La vittima è Donato Papagni, 42 anni di Bisceglie, conosciuto per la passata attività da venditore ambulante ora impegnato invece per conto della Vandelia srl, un’azienda ortofrutticola per la quale aveva mansioni da autista.  Il tamponamento mortale è avvenuto sabato.

La vittima, come racconta Foggiatoday.it, rientrava da Napoli dopo aver effettuato una consegna ma l’improvvisa avaria del motore l’ha costretto ad una sosta in direzione Bari: qui ha attivato i sistemi di segnalazione luminosa, ha apposto i cartelli identificativi e ha avvertito la famiglia e l’azienda del ritardo a causa del guasto. Mentre era intento a verificare le condizioni del motore, però, un autoarticolato è piombato sul suo furgone. L’impatto è stato devastante e per l’uomo non c’è stato nulla da fare.  


0 0 votes
Article Rating

1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Tenaglia Kid
8 mesi fa

Ma i controlli delle patenti a questi camionisti vengono effettuati.
L’altra notte un incidente sulla A14 travolto un lavoratore.
Disattenzione,telefoni alla guida, stanchezza,sostanze strane….sarebbe ora che chi di dovere intervenisse in merito a questioni che sono comunque nazionali.
Ogni vita umana persa non ha prezzo, altro che accise .

1
0
Commenta questo articolox