Canosa: mozzarelle e cocaina in vendita in un caseificio

Marchiodoc - Polizia
Marchiodoc – Polizia

Mozzarelle e cocaina: è quanto si poteva trovare in vendita in un negozio alla periferia di Canosa di Puglia. Il locale era diventato punto di rifornimento non solo dei golosi delle mozzarelle di bufala, ma anche di chi cercava a buon prezzo una dose di polvere bianca. Era da giorni che i poliziotti tenevano sotto controllo il negozio di alimentari dove, oltre alle tradizionali signore per la spesa quotidiana, accedevano soggetti già noti alle forze dell’ordine come assuntori di stupefacenti.

E così, il titolare dell’attività, un 27enne pregiudicato, è stato arrestato ieri in flagranza di reato e posto ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Infatti, a seguito di una perquisizione con l’ausilio di unità cinofile, gli agenti hanno trovato 20 dosi di cocaina nascoste nel retro bottega, più 650 euro e un registro della contabilità. In casa il ragazzo aveva anche un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento.





0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox
()
x