Esami di maturità dal 22 giugno: le nuove regole

Esami di maturità dal 22 giugno: le nuove regole


Gli esami di stato cominceranno il 22 giugno e avranno delle nuove regole: a firmare l’ordinanza è stato il ministro all’istruzione Patrizio Bianchi, che ha dettato le procedure che riguarderanno mezzo milione di studenti in tutta Italia. Dopo due anni di emergenza Covid, che ha inevitabilmente impattato anche sugli esami di maturità, ecco le nuove norme.

Ritorna il tema come prima prova, declinato nelle sue tre diverse tipologie per un totale di sette tracce, e poi ritorna il problema matematico, il latino o la traduzione a seconda del corso frequentato. Ma è la seconda prova quella che presenta maggiori novità: osteggiata da studenti e docenti, il secondo giorno d’esame avrà un peso minore rispetto al passato, impattando al 10% sull’intera valutazione (massimo dieci punti, mentre fino ad ora contava il doppio). Ma più in generale la prova d’esame peserà meno nel giudizio complessivo, visto che comporrà la metà del voto finale.   


0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox
()
x