Indennità amministratori, Curiello: “L’impegno va ricompensato”

Marchiodoc - Natale Curiello

Sarà la fine ingloriosa che stanno attraversando i grillini che dopo dieci anni nelle istituzioni che avrebbero voluto aprire come «scatolette di tonno» si sono imbullonati alle poltrone, tanto da voler celebrare il loro primo congresso come un partito socialista qualsiasi. Sarà che la furia anticasta ha prodotto un livellamento verso il basso della classe politica con professionisti e tecnici che si tengono prudentemente alla larga dal cimentarsi nelle amministrazioni pubbliche. Sara che, diciamolo pure, fare il sindaco o l’assessore è una gran rottura a volte, viste le insistenti e petulanti richieste di cittadini e associazioni. Sta di fatto che il presidente dell’anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha guidato una battaglia per ridare dignità ad una “missione”, quella di amministratore pubblico, partendo proprio dal ripristino di un’indennità dignitosa rispetto al lavoro che occorre per guidare comuni grandi e piccoli.

Anche e soprattutto perché erano troppo sperequati i compensi di sindaci, assessori e consiglieri rispetto alle profumate prebende di presidenti di regione, assessori regionali e consiglieri territoriali ed anche rispetto ai lauti compensi e rimborsi che ottengono parlamentari nazionali ed europei. Una Battaglia, sostenuta da tutte le orze politiche, che si è conclusa nell’ottobre del 2021, quando nella legge di bilancio è stata inserita una norma che offre ai comuni la possibilità di aumentare le indennità dei proprio membri eletti, grazie anche ad un trasferimento statale ad hoc.
In provincia di Foggia, i primi ad aumentarsi lo stipendio sono stati gli assessori del comune di Cerignola, retto da una maggioranza di campo largo tra centrosinistra e grillini.

Non ha perso tempo la vicesindaca, Maria Di Bisceglia, che nella gradualità dell’incremento degli importi, arriverà tra due anni a percepire quasi il doppio di quel che le era riconosciuto fino a ieri, trovando così in busta paga un assegno di oltre 4mila e 500 euro. Così come vedranno lievitati gli stipendi i suoi colleghi di giunta e la presidente del consiglio comunale. Chi invece non percepirà nulla è il primo cittadino. Francesco Bonito così come promesso in campagna elettorale rinuncia ogni mese alla sua indennità per onorare, come disse, «un debito di riconoscenza verso una città che mi ha dato tanto».
Come era prevedibile polemiche da parte dell’ex primo cittadino, sconfitto proprio da Bonito ad ottobre dell’anno scorso.

Franco Metta ha sottolineato che ci sarà «un incremento di spesa per le casse comunali» di 11mila euro, rispetto ai 16mila impegnati dalla sua amministrazione. Tuttavia, nessuno ha inteso sposare l’alzata di scudi di Metta. Nemmeno quanti hanno condiviso l’impegno elettorale, come l’ex consigliere comunale Natale Curiello, secondo il quale «l’impegno profuso va adeguatamente ricompensato». Ed è un fatto. Perché proprio per la responsabilità che l’impegno politico richiede esso debba essere adeguatamente retribuito. Altrimenti sarà solo una platea per inetti.

Natale Labia




0 0 votes
Article Rating
50 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ciccillo il contadino
3 mesi fa

A giudicare l’operato ed eventualmente aumentare la retribuzione dovrebbe essere il cittadino che vi paga.Per quello che vedo, dovreste voi risarcire per i danni che fate. Se per voi il compenso non è adeguato alla vs professionalità potete dimettervi, in quanto nessuno vi ha puntato una pistola contro per farvi candidare. Ma arriverà il giorno che il popolo affamato vi caccerà in malo modo.

Dai su…
3 mesi fa

4500€ ma per il bene della città e dei suoi cittadini sia chiaro, sopratutto quelli che hanno votato per l’attuale amministrazione.
Amen

Lettore
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Ma tu non sei la stessa persona che diceva che questo giornale e’ di parte? Che il proprietario e’ l’addetto stampa del sindaco? Che ne dici di questo articolo che è una fake news?

Dai su…
3 mesi fa
Reply to  Lettore

Quello che non hai capito ma non mi sorprende è che c’è dell’ironia nell’articolo ma tu che caxxo ne sai… dormi asinello.

Salvatore Puzzone
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Lo stipendio di delvino era superiore o inferiore a quello del suo predecessore?

Pura informazione
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

A Delvino con delibera n.374 del 30-12-2015 venne dato un stipendio annuale di 106.435 euro. Diviso 13 mensilità =8.178 euro !! A un condannato. Se vuoi ti faccio l’elenco dei stipendi dei vari dirigenti nominati da Metta. Ma credo che tu lo sappia….

Paola
3 mesi fa

Ma è possibile? Non ci credo! 8200 euro al mese per fare tutti i danni che ha fatto? Perché Metta non ci informa anche di questi fatti su Buongiorno Cerignola? Sono disgustata

Ma Dai...
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

8200€ a Delvino per la sicurezza e far lavorare i vigili urbani. Ecco perché i cerignolani hanno mandato a casa Metta. E così sia

La verità
3 mesi fa

Cciccill’ ve zapp ca gh megn . Tuj e abbucc a ogn e cazzat ca sint! I fatt non stann come di’ tuje

Tenaglia Kid
3 mesi fa

Ciccillo, il popolo non caccerà nessuno perché tiene ancora la panza piena,i locali sempre pieni ,i supermercati stracolmi,in paese c’è ancora tanta ricchezza e i tempi per una rivoluzione sono molto lontani.
E poi come italiani da tanto tempo ci pieghiamo a 90 gradi davanti a chi ci governa.

nicola
3 mesi fa

perdono le vacche e cercano i tori. Andate a lavorare fannulloni

W i fessi
3 mesi fa

4500€ ?
Coglione io che con una laurea mi alzo tutte le mattine alle 05:00 e prendo il treno per andare a lavorare a Bari e rientro alle 19!
La cosa peggiore è che vi ho votato credendo sinceramente in un cambiamento, ho creduto nella passione politica e nel l’impegno, la celerità nell’ aumentarsi lo stipendio a 4500€ mi fa capire molto, mi sento preso in giro.

La verità
3 mesi fa
Reply to  W i fessi

La propaganda e le bugie hanno le gambe corte. L’aumento a cui si fa riferimento è una legge dello stato e fa parte della legge di bilancio 2021 approvata dal parlamento. Ne usufruiscono tutti i comuni italiani e non come dice Metta che lo stipendio se lo sono aumentato a Cerignola. Metta non ha capito che la campagna elettorale è finita e pure il momento delle notizie false.

Dai su…
3 mesi fa
Reply to  La verità

Allora sei scemo!!
È una legge ma per un governo di sinistra aumentarsi del doppio lo stipendio non mi pare così di sinistra.
Sei un caprone.

La verità
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Coglione nel governo c’è anche Salvini è Berlusca! Sono di sinistra? Sei un minchione populista. La copia di Belfagor

Stai muto ottuso
3 mesi fa
Reply to  La verità

Coglionazzo caprone, il governo era riferito al governo della città di Cerignola!!
Sei un caprone ottuso.

A crepe' in gurp
3 mesi fa

A crepe’ in gurp tuje e tutt i cicognin! A vogn a gnot velejn . Cinq ann a ch ssi e t vein la cirros epatc. Stat bun cgnoun!!

Dai su….
3 mesi fa

Oohhh ci ognuno a chi?
Ue’ grandissimo cornutone, ricordati che chi vuole il male altrui, quello suo arriva presto.
Ricordatelo…

A crepe' in gurp
3 mesi fa
Reply to  Dai su….

Coglione , scemo minchione,coglionazzo,caprone, ottuso, questi sono alcuni dei tuoi apprezzamenti e poi ti meravigli e la prendi male se qualcuno ti augura tutto il bene possibile? Impara ad avere un rapporto civile nei commenti con i lettori pur nel rispetto delle differenze politiche e vedrai che nessuno ti augura del male.

Dai su….
3 mesi fa

Un conto è dire quello che ho detto, altro è augurare la cirrosi epatica!
Ricordati che il karma ha buona memoria.

.....in gurp
3 mesi fa
Reply to  Dai su….

Anche se è scritto in dialetto cerignolano hai capito male. Te lo spiego. Visto la tua veemenza e arrabbiature nei tuoi commenti se continui su questa strada per cinque anni potrebbe venirti la ciŕosi epatica. E diverso da quello che hai capito tu. E comunque impara a rispettare chi non la pensa come te

In gurp a sord
3 mesi fa
Reply to  .....in gurp

Rispettare chi non la pensa come VOI comunisti è la lezione che dovreste imparare voi non certo io.
Ogni volta che qualcuno prova a commentare in modo critico la nuova amministrazione si scatena l’inferno dei soliti paladini di sto…blog.
Ergo, scrivo in risposta e continuerò a farlo, con o senza le tue fatwe
Ciao bello

SCHIFO!!!
3 mesi fa
Reply to  W i fessi

ANDATE A LAVORARE!!!

Anonymous
3 mesi fa
Reply to  SCHIFO!!!

La campagna elettorale è terminata! Tre profili stesso utente 1

VERGOGNA!!!
3 mesi fa
Reply to  W i fessi

SI VERGOGNASSERO!!!

ALTRO CHE ANDARE A LAVORARE
3 mesi fa
Reply to  VERGOGNA!!!

FESSO CHI STUDIA E LAVORA!!!

Anonymous
3 mesi fa

La campagna elettorale è terminata! Tre profili stesso utente 3!

Anonymous
3 mesi fa
Reply to  VERGOGNA!!!

La campagna elettorale è terminata! Tre profili stesso utente 2

Bruno
3 mesi fa

Signor Labia, ma un giornalista non dovrebbe informarsi prima di scrivere un articolo? Se non si è informato, le spiego io la questione. Gli assessori del Comune di Cerignola, incluso la vice sindaca, non hanno fatto proprio niente; non hanno adottato alcune provvedimento per aumentarsi lo stipendio, come lei erroneamente scrive. Trattasi di un aumento automatico, previsto da legge statale per parametrare le indennità degli amministratori comunali a quelli regionali. Ed è tanto automatico che, per l’appunto, non deve essere deliberato dalla giunta, spettando per legge. E’ stato Il dirigente degli uffici finanziari che ha fatto una determina, come per… Leggi il resto »

Dai su…
3 mesi fa
Reply to  Bruno

Si può rinunciare all’aumento giovanotto…

cit
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

tu rinunceresti? alle votazioni sempre una fettina di mortadella……

SCHIFO!!!
3 mesi fa
Reply to  cit

RISPETTATE I CITTADINI O DIMETTETEVI CHE FATE IL MIGLIOR SERVIZIO POSSIBILE ALLA COMUNITÀ!!!

Anonymous
3 mesi fa
Reply to  SCHIFO!!!

La campagna elettorale è terminata ! Cinque profili stesso utente ! 5

Dai su….
3 mesi fa
Reply to  cit

Se fossi di sinistra, così come dicono certo che rinuncerei, anzi, destinerei l’aumento ad un fondo per aiutare i bisognosi!
Sono quelli di destra quelli cattivi, arraffoni e senza pietà verso i poveri, o sbaglio?
I sold….

La verità
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Il genero avrebbe rinunciato????

Dai su….
3 mesi fa
Reply to  La verità

Tu che sei di sinistra avresti rinunciato?

Non dire minchiate!
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Buongiorno Cerignola e company avrebbero rinunciato? Soldi che arrivano da Roma e che non gravano sul bilancio comunale? Mi fanno schifo le persone ipocrite e false come te!!

Dai su….
3 mesi fa

Tu nemmeno schifo mi fai, è una questione di principi ed ideali, salta su…hi hooo hi hooo hi hooo

Sommersifinoalcollo
3 mesi fa

Siete solo una massa di CIALTRONI

Bruno
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Persona di non so quale età, che centra con quello che ho scritto? Ho spiegato al giornalista che non si era informato. Gli amministratori non hanno fatto nulla per aumentarsi lo stipendio, al contrario di quello che lui ha scritto; l’aumento è stato automatico. Punto. Il fatto di rinunciare all’aumento, o all’intera indennità è un altro discorso. Non mi risulta che i passati amministratori abbiano rinunciato alle indennità.

Ciccillo il contadino
3 mesi fa
Reply to  Bruno

Infatti sono stati votati per un cambiamento in positivo, per una luce senza ombre e non per calcare le orme dei precedenti rendendole più marcate, praticamente liv la tegn e mett la rugn.

Giuseppe
3 mesi fa
Reply to  Dai su…

Ma il vecchio sindaco e il genero rinunciarono allo stipendio da sindaco e assessore?

Dai su….
3 mesi fa
Reply to  Giuseppe

Ma sono diversi ho sbaglio?
O lo sono solo a parole?

Ciccillo il contadino
3 mesi fa
Reply to  Bruno

Si informi meglio Lei. L’aumento non è automatico , ma si dava la possibilità ai comuni che lo avessero ritenuto necessario di aumentare fino a, ed il comune di Cerignola è stato il primo in Capitanata a recepire questa direttiva. A me non sembra un segno di amore per la politica. La politica una volta era intesa come missione per il bene della collettività, oggi ridotta ad occasione per fare i cavolacci propri senza sudare. Ritengo che necessitiamo di un accordo politica/cittadini nel quale sia chiaro dall’inizio il compenso per questo impegno, e che lo stesso (visto che pagano i… Leggi il resto »

Che pena
3 mesi fa

Adesso che avete saputo come stanno le cose mettete ancora il pollice verso…?
Saltate asinelli su….hi hoo hi hoo hi hoo

Bruno
3 mesi fa

L’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia), ha mandato un vadecum a tutti i comuni italiani in cui spiegava che l’aumento era automatico per cui non vi era necessità di alcun atto deliberativo, ma solo di una determina dirigenziale. Così com’è stato fatto. Se vi fosse stata discrezionalità nell’applicazione dell’aumento l’ANCI avrebbe dovuto per forza spiegare che sarebbe stato necessario un atto dell’ organo politico, cioè della Giunta. Per quanto riguarda le indennità in generale, potrebbero anche essere tutte tolte. Così a tutte le cariche pubbliche vanno solo i ricchi che sono tanto ricchi da non avere nient’altro da fare; oppure quelli… Leggi il resto »

CAZZATE
3 mesi fa

BISOGNEREBBE INTRODURRE ANCHE L’OBBLIGO DI TIMBRATURA VISTO CHE QUESTI SIGNORI A FRINTE DI STIPENDI TANTO ALTI NON SI CAPISCE COSA FACCIANO E DOVE SIANO DURANTE LA GIORNATA! DOVREBBERO RISPETTARE L’ORARIO DI LAVORO DEI DIPENDENTI COMUNALI OVVERO ALMENO 36 ORE A SETTIMANA!!!

Anonymous
3 mesi fa
Reply to  CAZZATE

La campagna elettorale è terminata! Quattro profili stesso utente! 4

mocc
3 mesi fa
Reply to  Anonymous

si si…..ha vinto la juve

Ciccillo il contadino
3 mesi fa
Reply to  Anonymous

Complimenti per la varietà degli argomenti…….

50
0
Commenta questo articolox
()
x