Covid a Cerignola: “Al momento situazione non preoccupante e contagi tra i più bassi di Capitanata”

Covid a Cerignola: "Al momento situazione non preoccupante e contagi tra i più bassi di Capitanata"

Situazione Covid a Cerignola, i dati non sono allarmanti e la percentuale di vaccinati in città, in percentuale, è tra le più alte di Puglia. Così il sindaco Bonito attraverso un post di Facebook illustra la situazione del contagio a Cerignola, dopo che in città di è sviluppata preoccupazione per notizie non ufficiali.

Anche in seguito casi di contagio Covid a carico di un congruo numero di calciatori della nostra squadra di calcio, abbiamo registrato la diffusione di sentimenti di preoccupazione tra i nostri concittadini. Intervengo pertanto per assicurare che l’Amministrazione Comunale e i suoi uffici seguono costantemente l’andamento della situazione sanitaria cittadina, operando fattivamente per collaborare con i sanitari della ASL impegnati in numerose vaccinazioni quotidiane.Cerignola, grazie al senso di responsabilità dei cerignolani, registra ad oggi un numero assai elevato di vaccinazioni complessive, ponendosi tra i Comuni più virtuosi della Regione Puglia.

Non a caso nella nostra Città al momento si registra un numero di contagi non preoccupante ed in percentuale tra i più bassi della Provincia di Foggia.Tanto era necessario per tranquillizzare la collettività cittadina e per invitare al contempo a tenere comunque alta l’attenzione. Invito tutti ad adottare le precauzioni protocollari e ad insistere nelle vaccinazioni, con particolare riferimento a quelle per le fasce d’età più giovani. Le milioni di dosi fino ad ora effettuate ci confermano l’assoluta sicurezza del vaccino come strumento efficace per contenere il contagio e consentono di guardare con tranquillità anche alle vaccinazioni sui nostri figli. In ogni caso, la Municipalità è pronta ad interventi immediati qualora dovessero emergere circostanze pericolose soprattutto in riferimento alla situazione scolastica.

Francesco Bonito



0 0 votes
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta questo articolox