Centri vaccinali, si cambia ancora: ecco dove saranno le due sedi operative

Centri vaccinali, si cambia ancora: ecco dove saranno le due sedi operative
marchiodoc_centro-vaccinale-tatarella

Con oltre 900.000 somministrazioni la campagna vaccinale anti COVID in provincia di Foggia ha ormai superato la fase emergenziale. Grazie ad un intenso ed incessante lavoro di squadra l’87,7% della popolazione di età superiore a 12 anni ha ricevuto la prima dose, il 76,8% ha concluso il ciclo vaccinale. Ha preso il via, quindi, un nuovo corso della campagna vaccinale, a regime ed istituzionale, caratterizzato soprattutto dalla somministrazione delle terze dosi.

Per ricevere la dose di richiamo i cittadini della provincia di Foggia hanno a disposizione l’intera rete vaccinale così composta:

  • Punti Vaccinali di Popolazione (P.V.T.),
  • Unità mobili che assicurano le somministrazioni nei piccoli comuni;
  • Medici di Medicina Generale che hanno appena sottoscritto un nuovo accordo con la Regione per il loro coinvolgimento (su base volontaria) anche nella somministrazione della terza dose;
  • Farmacie (su base volontaria).

I cittadini potranno scegliere liberamente dove effettuare la terza dose tenendo presente che:

  • I medici di medicina generale saranno operativi da lunedì 15 novembre;
  • Le farmacie entreranno in campo subito dopo, non appena saranno concluse le procedure telematiche propedeutiche all’avvio delle attività.

I medici di medicina generale potranno vaccinare:

  • nel proprio studio o presso gli hub i propri assistiti autosufficienti (secondo le fasce d’età previste in sede ministeriale: al momento tutte le persone over 60 che hanno ricevuto la seconda dose almeno 6 mesi fa) e le persone fragili (over 18 che hanno ricevuto la seconda dose almeno 6 mesi fa);
  • a domicilio le persone ultraottantenni non autosufficienti e le persone affette da gravi disabilità.

Tutti i cittadini possono contattare il proprio medico di medicina generale per ricevere informazioni utili alla somministrazione e organizzare la seduta vaccinale. Gli assistiti di medici di medicina generale che non aderiscono all’iniziativa potranno chiedere anche allo stesso medico indicazioni su come effettuare la vaccinazione.

Si precisa che non ci sono controindicazioni alla somministrazione contemporanea (nella stessa seduta vaccinale) del vaccino anti COVID e del vaccino antinfluenzale.

È possibile, pertanto, ricevere i due vaccini contestualmente o in momenti differenti, a qualsiasi distanza di tempo.

Riorganizzazione Punti Vaccinali di Popolazione

In provincia di Foggia sono operativi 21 PVP.

Segue il dettaglio delle sedi, contenente gli ultimi aggiornamenti relativi ai comuni di San Giovanni Rotondo, Torremaggiore, Cerignola, San Severo e San Nicandro Garganico:

 Centro VaccinaleSede
 AccadiaPalazzetto dello Sport, via Giuseppe Garibaldi
 Apricena“Casa Matteo Salvatore”, via Giuseppe Di Vittorio
 Cagnano VaranoPalazzetto dello Sport, S.S. 89 s.n.c.
 CerignolaDistretto Socio Sanitario, via XX Settembre
 CerignolaPresidio Ospedaliero “Tatarella”, via Trinitapoli
 FoggiaUfficio igiene, p.zza Pavoncelli
 FoggiaFiera, viale Fortore
 FoggiaOspedale D’avanzo, viale degli Aviatori
 LuceraUfficio Igiene (via Trento)
 ManfredoniaChiesa Sacra Famiglia, via Canne
 Monte SantangeloPresidio Territoriale di Assistenza, via Santa Croce
 Orta NovaPalestra Scuola Primaria Secondo Circolo Didattico, via Liguria
 San Giovanni RotondoCentro Diurno per Anziani, via Leandro Giuva
 San Marco in LamisIstituto Balilla, via Michelina Gravina
 San Nicandro GarganicoUfficio igiene, via Matteo del Campo
 San SeveroVia Crogan
 San SeveroVia De Palma 
 TorremaggiorePresidio Territoriale di Assistenza, via Ciaccia
 TroiaUfficio igiene, via Lucera
 Vico del GarganoPalestra comunale, via Di Vagno, 1
 ViestePalestra Delli Santi, via dell’Antico Porto Adiane



0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x