Regione Puglia, accolto ricorso di Mazzarano e Mennea: Cicolella di nuovo out

Regione Puglia, accolto ricorso di Mazzarano e Mennea: Cicolella di nuovo out


Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del Tar Puglia confermando il meccanismo di scorrimento degli eletti del Partito democratico in Consiglio regionale così come stabilito inizialmente dall’Ufficio elettorale centrale. I giudici hanno infatti accolto l’appello dei consiglieri regionali Michele Mazzarano e Ruggiero Mennea, i quali avevano impugnato la decisione del Tar sulla base della
quale sarebbe stati esclusi dall’assise regionale in favore di altri candidati non eletti del Pd, Sergio Blasi e Teresa Cicolella. Secondo il Consiglio di Stato “una volta che l’esigenza di garantire la rappresentanza di tutte le circoscrizioni è stata soddisfatta, l’assegnazione degli ulteriori seggi deve seguire la graduatoria dei voti al fine di realizzare una ripartizione conforme all’esito delle elezioni”. (ANSA).


0 0 votes
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marchese del Grillo
1 mese fa

Non voto PD ma avrei gradito molto la presenza della ns compaesana.
Sono certo che Bonito non si farà sfuggire l’occasione di integrarla in un ipotetico progetto in caso di vittoria, che, nel caso di specie, non mi spiacerebbe affatto.

Ester
1 mese fa

Concordo pienamente. Cicolella è molto valida. È una risorsa per la città da non perdere

error: Marchiodoc.it ®
2
0
Commenta questo articolox
()
x