Aeroporto Gino Lisa, si pensa alla tratta Foggia-Milano Malpensa

Aeroporto Gino Lisa, si pensa alla tratta Foggia-Milano Malpensa

Si starebbe lavorando ad una tratta giornaliera Foggia-Milano Malpensa e dopo la notizia di ieri riguardante la riapertura dell’aeroporto Gino Lisa si può iniziare a mettere le basi per rendere operativo al 100 lo scalo dauno. Il comitato “Vola Gino Lisa” ringrazia le istituzioni: “Volevamo riservare un ringraziamento speciale al governatore Michele Emiliano e al vicepresidente Raffaele Piemontese per quanto fatto in questi lunghi 6 anni, ossia dal primo mandato politico fino ad oggi. Sappiamo che senza la svolta politica difficilmente si sarebbe giunti alla conclusione di un quadro complicato. Dunque un grazie separato e speciale va riservato alla istituzione che ha saputo dimostrare, in questa vertenza, che se la competenza si unisce alla passione i risultati possono arrivare anche in un quadro complicato come la nostra vertenza”.

“Siamo certi che l’impegno profuso dalle istituzioni regionali continuerà nella direzione dello sviluppo dello scalo civile, senza se e senza ma. Ovviamente un ringraziamento va anche all’ex ministro dei Trasporti, Toninelli e a tutto l’ufficio allora MIT che doverosamente ma in tempi ristretti rilasciò la firma per il SIEG permettendo una chiusura rapida dell’iter amministrativo”.

La buona notizia è che si sta pensando ad intensificare le connessioni con la Lombardia e l’obiettivo, di certo ambizioso, è di chiudere entro fine anno le operazioni per iniziare a condurre i voli sulla tratta Foggia-Milano. Nel frattempo al Gino Lisa vi è il presidio della Protezione Civile con velivoli per eventuale spegnimento di incendi. Mesi decisivi, dunque, per sbloccare i voli dal capoluogo foggiano, come non succede da novembre 2011.

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Inkazzato e basta
1 mese fa

10 anni per adeguarlo a norma.
Speriamo adesso di non dover attendere 10 anni per i voli.
Il territorio può crescere solo se c’è la volontà di volerlo fare.
Via a voli per tutte le destinazioni italiane ed estere,la Puglia non deve essere solo Bari e Brindisi come aeroporti.

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x