Cerignola, ennesima aggressione in centro

marchiodoc_corso cerignola

“Nello scorso weekend c’è stata un’ennesima aggressione notturna ai danni del titolare di un’attività commerciale del centro cittadino, causando alla vittima un trauma cranico e diverse lesioni. Per questo nella giornata di Sabato abbiamo scritto una lettera al Prefetto di Foggia ed alla Commissione Straordinaria di Cerignola per chiedere che lo Stato si mobiliti per innalzare il controllo del territorio, evidenziato il gravissimo stato in cui versa Cerignola”.

Così il Partito Democratico in una nota.

“E’ evidente che la zona della movida serale della Città in questo momento dell’anno deve essere controllata e presidiata con un’azione congiunta da parte delle forze dell’ordine e maggiore cura, per tutelare quanti vogliono divertirsi in maniera sana e tutelare anche proprietari e lavoratori delle attività presenti ed esposte a gravi rischi.
Siamo consapevoli delle mancanze strutturali ed organiche dell’intera area denominata “Capitanata”, che sono alla base di un’impossibilità costante da parte della Prefettura di controllare, come auspicabile, il territorio. Ma come Partito Democratico di Cerignola non possiamo rimanere silenti dinanzi ad una situazione gravissima a cui stiamo assistendo in questi giorni”.

“A causa dell’Ex Amministrazione, sciolta per mafia, subiamo l’assenza dell’Istituzione politica, che comporta un rallentamento nell’attuazione di quelle misure innovative e strutturali che un’amministrazione comunale può apportare al fine di innalzare il livello di sicurezza e questo arreca un gravissimo danno a tutta la cittadinanza. Attendiamo una riposta tempestiva da parte della Prefettura”, si legge.

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x