Leggi il Labiale | Nessuno vuole fare il sindaco

comunali 2021
ep.11

Ad una manciata di settimane dalle elezioni che dovranno indicare il nuovo governo cittadino, quello che subentrerà al commissariamento per infiltrazioni mafiose, la corsa pare non accenda gli entusiasmi della città. Le cronache registrano stanche e lente trattative nei due schieramenti canonici. Nel centrodestra più o meno contenitori vuoti, rappresentati da autoreferenti, si guardano l’ombelico pur di negare a Gianvito Casarella la corsa. Dall’altra parte, un centrosinistra che dovrebbe ruotare intorno al Pd di Teresa Cicolella è succube di veti anche in questo caso di singoli più che di gruppi. Nemmeno la disponibilità del magistrato e deputato Francesco Bonito, che doveva essere accolta con entusiasmo e gratitudine, è ritenuta un valore.
Unitamente a queste trattative improduttive, l’ex piedino Tommaso Sgarro cerca di anticipare i suoi vecchi compagni di coalizione e tenta una corsa in proprio, insieme anche in questo caso a neoformazioni a diffusione condominiale. Infine, c’è Franco Metta, l’ex sindaco attende gli sfidanti, facendo scouting per colmare quei vuoti lasciati da ex sostenitori persi nel corso del mandato amministrativo.
Come si evince, nessuna vivacità. Perché? Ce lo dicono l’avviso di garanzia alla sindaca di Crema, rea, secondo l’accusa, di non aver impedito che una porta di un asilo nido si chiudesse automaticamente, schiacciando due dita, senza conseguenze permanenti, ad un bimbo e le accuse a Virginia raggi, sindaco di Roma, per il nubifragio. Due accadimenti che dimostrano come fare l’amministratore locale oggi non convenga. Sono solo rogne e a molti non interessano. Tranne a quanti sono infettati dal virus della politica o sperano di poter lucrare qualcosa.

0 0 votes
Article Rating
9 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Occasione
3 mesi fa

Unico nome degno di nota è Bonito.. che era ed è il nome ideale per Cerignola se ben circondato da giovani potrebbe essere un volano per la città.
Ma come sempre qualche io di troppo, che tutti sanno di chi, guasta la festa.
Peccato.

Disantino
3 mesi fa

Unico voto utile è quello per disanto uomo di valore e di grande spessore

Pellicano
3 mesi fa
Reply to  Disantino

Si si forse l unico voto inutile quello si e no vale 100 voti è un bravo avvocato ma politicamente è un fallito

Cittadino
3 mesi fa
Reply to  Disantino

Io ogni elezione che si è’ presentato non è andato mai oltre i200 voti!!! Praticamente il suo più i suoi familiari!!!

Verita
3 mesi fa
Reply to  Cittadino

Mi dispiace non è così. Ha preso 400 voti personalissimi, senza alcuna lista. Altro che le vostre chiacchiere continue. Con una lista di supporto prenderà almeno 1500 voti. Forza avvocato Disanto, l’unica speranza per la città.

Onestà
3 mesi fa
Reply to  Verita

Dicci quanti voti con la sua liste prese alle scorse amministrative!!

Vediamoci chiaro
3 mesi fa
Reply to  Onestà

Te lo dico io tanto lui non ti risponderà. 552 voti con la lista Cerignola adesso. Ma addo vai con questi numeri!!!!

Pellicano
3 mesi fa

Quel fallito politicamente dei 552 voti che ha preso più di 100 erano di rifondazione comunista purtroppo sono come i testimoni di Geova speriamo che dopo la batosta che prenderà alle prossime elezioni sparisce definitivamente

Costanzo baresti
3 mesi fa

Annota volt stu labiale….
Ma che t serv a zizi?

error: Marchiodoc.it ®
9
0
Commenta questo articolox
()
x