Compra una Jeep online, ma è solo una truffa

Marchiodoc - Casello autostradale

Uno ha pubblicato l’inserzione-trappola per la vendita di una  Jeep Renegade, l’altro ha incassato i soldi di un’auto mai consegnata.  I carabinieri di Cavriago hanno però individuato e denunciato i due truffatori. Si tratta di  un 55enne che ha portato avanti la trattativa e un 22enne intestatario della Poste pay, entrambi di Cerignola (Foggia) che dovranno rispondere di truffa. La vittima, un 37enne abitante a Reggio Emilia, ha risposto a un annuncio su un sito di e-commerce trovando l’auto di suo interesse, messa in vendita a 4.500 euro. Ha quindi versato la caparra di 500 euro tramite bonifico sulla Poste Pay fornita dai truffatori per poi provvedere, come da accordi, a versare anche il saldo, 4.000 euro.

Solo dopo ha scoperto di essere stato raggirato quando non si è visto consegnare l’auto e non è più riuscito a contattare l’inserzionista sparito nel nulla. Una volta capito di essere rimasto vittima di un raggiro l’uomo si è presentato ai carabinieri della stazione di Cavriago formalizzando la denuncia. Dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono associato all’inserzione esca e la carta prepagata i militari hanno individuato e denunciato i due truffatori. [Gazzettadireggio]

0 0 votes
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Temistocle
4 mesi fa

Purtroppo c’è ancora gente onesta e ingenua e i truffatori ne approfittano.

nick
4 mesi fa
Reply to  Temistocle

s’accordo……ma dico io compri un auto a distanza, ti vuoi accertare chi e’ il venditore? e poi 4500.00 euro una Renegade? ti vuoi svegliare? In tv sentiamo tutti i giorni notizie del genere…. e c’e’ gente che ancora si fa fregare. Mi dispiace.

error: Marchiodoc.it ®
2
0
Commenta questo articolox
()
x