SALUTE | Alcuni nostri ospiti


ALCUNI NOSTRI OSPITI


Nel 2020 milioni di persone in tutto il mondo hanno modificato il loro stile di vita per evitare i contatti con altre persone e di conseguenza con il nuovo coronavirus. Gli scienziati stanno scoprendo, da non molti anni, che molti virus abitano nel corpo umano, in qualità di ospiti silenziosi, nascosti nelle cellule dei polmoni, del sangue, dei nervi e all’interno di microbi che colonizzano l’intestino. Secondo i biologi, circa 380.000 miliardi di virus vivono sulla superficie del nostro corpo e al suo interno, una cifra superiore di 10 volte a quella dei batteri. Alcuni virus possono provocare malattie, altri convivono con noi pacificamente, altri sono capaci di produrre un enzima capace di uccidere i batteri resistenti all’antibiotico meticillina. Le continue ricerche dimostrano che il nostro corpo è un superorganismo in cui convivono cellule umane, batteri, funghi e virus, questi ultimi i più numerosi.

Quasi la metà di tutta la materia biologica che compone il nostro corpo non è di origine umana. Sembra che il nostro viroma inizi a formarsi fin dalla nascita di provenienza materna, anche attraverso il latte, successivamente viene in parte sostituito da virus che entrano nel nostro corpo attraverso l’acqua, il cibo, l’aria ed il contatto con altre persone. Molti dei virus che vivono nel nostro corpo non colpiscono le nostre cellule, ma vanno in cerca dei batteri e questi virus si chiamano fagi o batteriofagi; sono onnipresenti in tutti gli ambienti e molto resistenti. Il viroma può cambiare enormemente a seconda delle parti del corpo e oggi gli scienziati sono in grado di sapere quale parte del corpo stanno esaminando dalla semplice osservazione dei virus presenti. Inoltre vi sono differenze tra viromi dell’uomo e della donna, oltre alla nazione in cui si vive. Le persone conviventi hanno in comune un quarto del viroma.

Quando il sistema immunitario è sotto stress il viroma può moltiplicarsi senza freni, e questo spiega le infezioni virali opportunistiche che si verificano durante il covid in concomitanza con le infezioni batteriche polmonari. Anche se sarà necessario molto tempo per comprendere i misteri del viroma umano, potremmo scoprire nuovi virus che colpiscono la salute, ma anche nuovi metodi per manipolare il nostro microbioma e proteggerci dalle malattie. Se riuscissimo a capire come gestire i virus nocivi e trarre benefici da quelli buoni, potremmo aiutare noi stessi a diventare superorganismi più resistenti.


0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x