Covid, le amministrative in autunno tra il 15 settembre e il 15 ottobre

Covid, le amministrative in autunno tra l’15 settembre e l’15 ottobre

A causa dell’emergenza Coronavirus le prossime amministrative per i 1293 comuni chiamati al voto, Cerignola compresa, saranno spostate all’autunno 2021 nella finestra compresa tra il 15 settembre ed il 15 ottobre. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato con apposito decreto legge lo slittamento delle elezioni comunali, regionali e suppletive per la Camera e Senato previste per la primavera prossima.

Così, dopo lo scioglimento del Comune per mafia, per Cerignola si dovrà attendere ancora. E nei fatti la proroga (non chiesta) della Commissione Prefettizia di altri 6 mesi  arriva ugualmente: Vincenzo Cardellicchio, Adriana Sabato e Michele Albertini guideranno la città fino a ottobre prossimo. Tempo utile per partiti e movimenti per riorganizzarsi in vista dell’appuntamento elettorale.

Due le scadenze fondamentali che di sicuro avranno ripercussioni sul voto: il ricorso al TAR di Teresa Cicolella, che potrebbe portare il PD alle elezioni con un consigliere regionale in carica e che sarà discusso a maggio (o posticipato a luglio) e la sentenza, prevista per maggio, sull’incandidabilità dell’ex sindaco di Cerignola, Metta, la cui amministrazione è stata sciolta per infiltrazioni mafiose.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x