Alto Impatto: 13 perquisizioni e 5 arresti

Marchiodoc - Polizia
Marchiodoc – Polizia




E’ continuata in maniera incessante l’attività di controllo del territorio, con l’attuazione di servizi interforze  “ad alto impatto”, nella settimana dal 7 al 13 dicembre u.s..

L’attività preventiva è consistita, soprattutto, nel presidiare gli obiettivi sensibili maggiormente esposti ai reati predatori, con l’effettuazione di numerosi posti di controllo che hanno consentito di identificare e controllare circa 1000 persone e circa 500 veicoli, nonché di effettuare 13 perquisizioni sul posto ai sensi dell’art.4 L.152/75.

Inoltre, sono state effettuate 11 perquisizioni domiciliari in abitazioni e garage della periferia e del centro cittadino.

E’ stato tratto in arresto G.T. cl.62, pregiudicato cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 3 e mesi 6 di reclusione per furto aggravato commesso tra San Severo e le Marche nel mese di giugno 2017.

E’ stato tratto in arresto, in flagranza, A.C. cl.76, pregiudicato cerignolano, per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a PP.UU.. L’arresto è stato convalidato dalla competente A.G. che ha disposto l’applicazione della misura cautelare della  custodia in carcere.





E’ stato tratto in arresto D.C. cl.76,  pregiudicato cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione,  dovendo lo stesso espiare la pena di anni 1 mesi 2 e giorni 20 di reclusione per furti aggravati commessi in provincia di Verona nell’anno 2012.  

Nella serata del 12 dicembre, è stato tratto in arresto, in flagranza, L.B. cl.90, cittadino albanese incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di grammi 121,8 di eroina; nella circostanza, veniva sequestrato anche un disturbatore di frequenze ed un piatto intriso di sostanza stupefacente del tipo cocaina e numeroso materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. La competente A.G. ha convalidato l’arresto ed applicato allo stesso la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla P.G. e dell’obbligo di dimora in Cerignola, con divieto di uscire dall’abitazione nelle ore notturne.

La mattina del 13 dicembre, è stato tratto in arresto, in flagranza, P.B. cl.65, pregiudicato cerignolano, per detenzione ai fini di spaccio di grammi 245 dimarijuana; nella circostanza, veniva sequestrato anche un bilancino di precisione custodito unitamente alla sostanza stupefacente. Nella circostanza, per analogo reato, veniva denunciato in stato di libertà V.B. cl.97, figlio incensurato di P.B..    La competente A.G. ha convalidato l’arresto di P.B., disponendone la scarcerazione.

In collaborazione con la Polizia Locale, in questa aerea mercatale, è stato controllato e sanzionato un commerciante abusivo.

Infine, sono stati controllati 2 autoparchi.





0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x