In giro con un motorino rubato: un arresto


In giro con un motorino rubato: un arresto

A Cerignola, alcune sere fa, i Carabinieri della locale Compagnia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione un 51enne del Burkina Faso, a bordo di un motorino rubato. L’uomo è stato sorpreso sulla s.p. 544 da una “gazzella” della Sezione Radiomobile mentre si trovava da solo in sella ad un ciclomotore Piaggio Liberty, sprovvisto di targa. I militari lo hanno quindi bloccato per un controllo ed è emerso che il ciclomotore era stato rubato a Trani un anno fa.





Il 51enne, regolare sul territorio nazionale ma senza fissa dimora, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato associato alla casa circondariale del capoluogo. Il ciclomotore è stato sequestrato per la successiva restituzione al legittimo proprietario.

Dall’inizio dell’anno, a Cerignola, i Carabinieri hanno sottoposto a fermo per ricettazione 12 persone e ne hanno denunciate in stato di libertà altre 21. Ammontano a 42 i veicoli recuperati, tra cui autovetture, ciclomotori e trattori.





0 0 vote
Article Rating
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Elia
4 mesi fa

Complimenti ai Carabinieri!
Sono arresti importanti mettono un freno al traffico illegale dei mezzi rubati.
Si controllino anche i mezzi agricoli, anche questi possono essere rivenduti al mercato nero.
Questi extracomunitari, sempre a bordo di veicoli rubati.

error: Marchiodoc.it ®
1
0
Commenta questo articolox
()
x