Rifiuti, altra grana in Tekra a Cerignola: 5 operatori “non idonei”

Rifiuti, altra grana in Tekra a Cerignola: 5 operatori "non idonei"

Non solo i 7 amministrativi demansionati, ma adesso per Tekra a Cerignola spunta una nuova grana che riguarda cinque operatori ecologici ritenuti “non idonei” all’espletamento della mansione di raccolta rifiuti affidata. Ancora problemi di personale per la società che ha assorbito i dipendenti della decotta SIA srl, nei fatti fallita sotto la gestione Metta.

Ieri mattina vi è stato un incontro tra le sigle sindacali, il commissario prefettizio Michele Albertini ed i vertici della società dei rifiuti. Sul piatto le due questioni scottanti. Da una parte l’urgenza di dover partire, presumibilmente entro luglio, alla raccolta differenziata porta a porta; dall’altra l’ottimizzazione del personale e l’eccessivo numero di “amministrativi” proveniente da SIA srl, che ora dovrebbero essere riadattati alle nuove esigenze.

A conti fatti, la ditta ha proposto un demansionamento che non è stato accettato dai diretti interessati. Adesso le sette unità, come informano da Palazzo di Città, dovranno trattare i termini della loro permanenza attraverso i legali di fiducia (ieri i sindacati hanno espresso preoccupazioni per il futuro dei dipendenti, che però, avrebbero assicurato dalla Tekra, non rischierebbero il posto). Il surplus di personale in ufficio è reso ancora più evidente giacché la società di Angri ha centralizzato tutte le mansioni amministrative nella propria sede centrale e non nelle realtà territoriali.

Capitolo a parte, ma non meno importante, riguarda invece i cinque operatori ecologici che, dopo le visite, sono stati ritenuti non idonei. Per loro vi sarà un secondo step, ossia la valutazione da parte di una commissione medica della ASL che dovrà valutare lo stato di salute degli interessati: solo a quel punto la società prenderà le proprie decisioni in merito. Non c’è pace per Tekra a Cerignola, che dopo l’affaire “non idonei” dovrà risolvere la grana rifiuti con i termini per la “porta a porta” che si restringono così come si restringe il numero di dipendenti.

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x