Don Vincenzo Frino è fuori pericolo: “Sto bene”. L’incubo dopo un banale intervento

Don Vincenzo Frino: è fuori pericolo il sacerdote cerignolano, parroco a Colli Volturno, in Molise
Don Vincenzo Frino

“È un po’ di tempo che non mi facevo sentire”. Con queste parole don Vincenzo Frino, originario di Cerignola ma parroco a Colli Volturno, in Molise, saluta con un messaggio i suoi fedeli. Adesso fortunatamente è fuori pericolo: “Sto bene, sono tranquillo”, dice. Ma il suo calvario è stato intensoe a salvarlo, raccontano i familiari, è stato un vero e proprio miracolo. A fine dicembre, a seguito di un banale intervento chirurgico che ha avuto però risvolti tragici, il sacerdote della parrocchia molisana di San Leonardo era stato trasportato d’urgenza presso Casa Sollievo della Sofferenza, dove ha lottato sospeso tra la vita e la morte.



Don Vincenzo era arrivato a San Giovanni Rotondo dopo l’intervento presso altra struttura ospedaliera della Puglia. Così, dopo tre mesi e mezzo di assenza, ha deciso di rompere il silenzio dopo 4 mesi e ha affidato al quotidiano online News della Valle il suo messaggio: “Sto continuando la terapia per la riabilitazione delle gambe,  le cose stanno andando per il verso giusto, spero per la fine di aprile di riuscire a rimettermi in sesto. Mi dispiace così tanto di non essere presente in questo momento in cui dovrei essere io a darvi forza, purtroppo. Sono tranquillo e sereno, sono fuori pericolo e auguro a tutti ogni bene. Prego ogni giorno per voi”, dice ai fedeli il parroco Don Vincenzo Frino, ormai fuori pericolo: la comunità del Molise potrà presto abbracciarlo.



0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x