“La polizia ci aiuta”. Il disegno dell’alunna commuove il Commissariato



“La polizia ci aiuta”. Due agenti donne sono davanti alla volante e a due moto di servizio: il disegno di un’alunna della quarta elementare dell’Istituto Cesare Battisti di Cerignola ha commosso il commissariato di polizia. Tutto merito di quell’incontro che la polizia, lo scorso febbraio, ha tenuto nella scuola del quartiere Torricelli per delle lezioni di legalità.

Così questa mattina in commissariato è giunto un gradito ed inaspettato pensiero, proprio nel momento in cui gli uffici di via Jesolo sono subissati di richieste di informazioni per quanto riguarda le misure restrittive relative al contagio da Coronavirus.



Proprio ogg la notizia dell’arresto di due persone per tentato furto in un’abitazione di via Bari. E poi il lavoro incessante per l’emergenza sanitaria, dove anche per gli agenti si registrano rischi elevatissimi di contagio a causa della possibilità di contatto nell’espletamento dei controlli sulle autocertificazioni (raccomandabile portare con sè copia di documento di identità, insieme all’autocertificazione, per ridurre i contatti). Il “pensiero” della piccola alunna arriva quindi nel miglior momento possibile.

“E’ una cosa che ci gratifica molto – dice il vicequestore aggiunto Loreta Colasuonno- soprattutto in questo momento difficile. Il disegno è stato consegnato ad uno dei nostri agenti ed è il segnale che in questa città c’è ancora speranza e che qualche seme lo stiamo lasciando”.



0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x