Il cerignolano Lorusso ai vertici della Guardia di Finanza del Lazio



(romatoday.it) Avvicendamento al Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza. Si è tenuta lunedì 27 gennaio presso la Piazza d’Armi della caserma “Tenente Francesco Arcioni M.A.V.M.” sede del Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza sulla via Nomentana, alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Centrale, Generale di Corpo d’Armata Sebastiano Galdino, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Regionale Lazio tra il Generale di Divisione Michele Carbone (cedente) ed il Generale di Divisione Rosario Lorusso (subentrante).

All’evento ha presenziato un’ampia rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri in servizio nel Lazio, oltre alla Sezione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – Roma Nord – ed ai componenti del Consiglio di Base di Rappresentanza affiancato al Comando Regionale Lazio.



Carbone lascia l’incarico che aveva assunto il 1° ottobre 2018 in quanto promosso Generale di Corpo d’Armata e destinato al Comando Aeronavale Centrale della Guardia di Finanza.

Il Generale di Divisione Rosario Lorusso, nato a Cerignola (in provincia di Foggia) il 09 maggio 1959, ha iniziato la carriera militare nel 1978, frequentando l’Accademia della Guardia di Finanza. Ha ricoperto numerosi incarichi operativi e di staff tra cui, dal 1999 al 2002 Capo Ufficio Reclutamento e Addestramento del I Reparto del Comando Generale e, dal 2002 al 2008, Comandante Provinciale di Milano e Comandante del Nucleo Regionale di Polizia Tributaria Lombardia.

Da settembre 2008 sino ad agosto 2010 è stato Capo del V Reparto “Relazioni Esterne e Comunicazione” del Comando Generale. Dal 29 settembre 2010 fino al 3 febbraio 2013 è stato Comandante dell’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo. In data 1° gennaio 2011 è stato promosso Generale di Divisione. Dal 19 febbraio 2013 al 20 aprile 2017 è stato Comandante Regionale Liguria della Guardia di Finanza.



Laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza Economica Finanziaria, ha conseguito, presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, il Master di 2° livello in “Diritto Tributario dell’Impresa”.

È insignito del titolo “Scuola di Polizia Tributaria”, conseguito al termine del biennio di formazione del 22° corso ed ha svolto pluriennale attività di insegnamento presso gli Istituti di Istruzione del Corpo, inclusi quelli di alta formazione. Dal 1995 è iscritto all’albo dei revisori contabili.

Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana è insignito della medaglia d’oro al merito di lungo comando, della croce d’oro per anzianità di servizio e della medaglia Mauriziana. Nel corso della carriera ha inoltre ricevuto la Medaglia commemorativa della Croce Rossa Italiana per la missione internazionale in Iraq (2003- 2006), la Medaglia di bronzo per la Pubblica Benemerenza del Dipartimento della Protezione Civile per Grande Evento (G8 – L’Aquila 2009), la Medaglia Nato “non articolo 5” per operazione ISAF (dicembre 2008 – gennaio 2009).



È sposato con la Profesoressa Angela De Angelis ed ha quattro figli.

Il Generale Lorusso arriva da Milano, dove ha rivestito l’incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Interregionale dell’Italia Nord-Occidentale dal 2 maggio 2017 al 26 gennaio 2020.

Dal 27 gennaio 2020 è il nuovo Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza. Il Comandante Interregionale, nel ringraziare il Generale Carbone per i lusinghieri risultati conseguiti, ha rivolto al Generale Lorusso un augurio di “buon lavoro” nel nuovo incarico, auspicando che possa cogliere ulteriori successi, nell’interesse del Corpo e del Paese.



0 0 vote
Article Rating
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ilare
8 mesi fa

Complimenti per il copia_incolla dell’articolo da altre testate. 4SM9L

saverio spicciariello
8 mesi fa

Questo è un esempio positivo del cerignolano che studia, fa il proprio dovere sia nel campo sociale che familiare, che porta in alto il nome di Cerignola che ha visto la nascita di grandi personaggi che hanno scritto pagine di storia (on. Giuseppe Pavoncelli, on. Giuseppe Di Vittorio, Pasquale Bona, prof. Nicola Zingarelli, gli on. Salvatore e Pinuccio Tatarella, il Venerabile Don Antonio Palladino, i Vescovi don Nunzio Galantino, don Luigi Mansi, don Giacomo Cirulli e tanti altri che silenziosamente fanno il loro dovere). Certo fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce.

Gerardo Moscaritoli
8 mesi fa

Auguri Generale Lorusso da Stornarella,I Cerignolani per fortuna la stragrande maggioranza è fatta da persone per bene ,volenterose ,lavoratori con la L maiuscola. Auguri e Saluti per tua moglie Angela da Gerardo M. e famiglia.

error: Marchiodoc.it ®
3
0
Commenta questo articolox
()
x