Ristoratore reagisce ai rapinatori e viene ferito col calcio della pistola

Ha tentato di reagire a una rapina, ma è stato colpito al capo con il calcio della pistola: è accaduto nella notte al titolare della pizzeria Il Caminetto in contrada Quarto a Cerignola (Foggia). La vittima ha riportato una leggera ferita alla testa, medicata dal personale del 118: sta bene e guarirà in pochi giorni.


Poco prima delle 3 un commando composto da cinque uomini incappucciati, due dei quali armati con pistola, ha fatto irruzione nella pizzeria. I rapinatori hanno minacciato il titolare e un paio di clienti che erano ancora nel locale. A quel punto il proprietario ha tentato di reagire per impedire che portassero via l’incasso, ma è stato colpito alla testa con il calcio dell’arma.

Preso il bottino, circa 6 mila euro, i rapinatori sono fuggiti via a bordo di un’auto. Sono intervenuti i carabinieri, che hanno acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza sia della pizzeria sia dell’intera zona. (repubblica)


Commenta questo articolo

error: Marchiodoc.it ®