VIDEO | Strade bloccate, occupazione del comune: protesta in SIA

Ancora proteste da parte dei dipendenti di SIA srl, che ad aprile hanno incassato l’ultimo stipendio ed attendono ancora le mensilità  di maggio, giugno, la restante parte di luglio e la quattordicesima. I lavoratori hanno dapprima bloccato il corso principale con i compattatori e i camion aziendali, poi hanno occupato Palazzo di Città  pretendendo un incontro col primo cittadino.

Metta ha spiegato le cause dei ritardi, promettendo che nelle prossime ore sarà  erogato un acconto relativo al mese di luglio, mentre le altre somme precedenti rimangono vincolate al parere del giudice.

I lavoratori riceveranno un sussidio straordinario di 100 euro per affrontare le spese basilari di sopravvivenza, soprattutto dopo che la disperazione ha indotto un dipendente a minacciare il suicidio dopo essere salito su una torre di pubblica illuminazione.

Il nodo principale resta legato al futuro e al recupero dei crediti. Perchà© se anche il giudice dovesse dare l’okay al pagamento degli arretrati, rimane da capire dove SIA recupererà  i soldi necessari alla liquidazione delle mensilità . I comuni infatti dovranno adeguare i contratti a 18 milioni (e non a 14, come invece vorrebbero) e ridurre il peso del carico debitorio nei confronti della società  (ad esempio, Cerignola deve ancora 3.5 milioni di euro).

Le maestranze hanno intimato a Metta e ai sindaci del consorzio di evitare l’impiego di ditte esterne. Nel pomeriggio è atteso un ulteriore incontro tra lavoratori e i 9 sindaci del consorzio Fg4.
CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

0 0 votes
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x