Sparato con 2 armi da fuoco: il cruento agguato sulla via del Santuario

Emergono nuovi dettagli raccapriccianti sulla sparatoria avvenuta sabato pomeriggio, intorno alle 18:00, in via Santuario della Madonna di Ripalta, quando un 39enne – A.G. – è stato ferito gravemente nei pressi di un autoparco, nella zona periferica di Cerignola.

Ad esplodere i colpi, che hanno raggiunto la vittima all’addome, sarebbero state almeno due persone che, stando ai primi approfondimenti, avrebbero utilizzato una pistola calibro 7.65 e un fucile calibro 12. L’uomo, che è stato operato sabato notte fino alle 2:00 e le cui condizioni appaiono gravi, si è poi accasciato al suolo e sarebbe stato trasportato al pronto soccorso del Tatarella di Cerignola da un passante che, vedendolo a terra, lo ha caricato in auto.

Ancora dubbi sul movente che ha spinto i malviventi a tentare l’omicidio di A.G. Sul caso indagano i carabinieri.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x