Arrestato giovane pusher e recuperato un rimorchio con delle pale di elicottero rubate

I Carabinieri della Stazione di Cerignola, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto Alessandro Abatino, cerignolano, classe ‘98. Negli ultimi mesi, il giovane, in più circostanze, riusciva a sfuggire ai controlli dei militari allorchà© gli stessi, notando strani movimenti nella zona antistante il comune, tentavano di bloccarlo, mentre Abatino, a bordo del suo scooter, riusciva a eludere i controlli.

Il freddo degli ultimi giorni, però, lo ha costretto ad andare in giro a piedi e i carabinieri, notandolo mentre con fare sospetto si aggirava per le vie del centro, lo bloccavano e gli rinvenivano addosso un grammo di hashish. Estesa la perquisizione anche all’abitazione del giovane, all’interno del box, e più precisamente proprio nella sella del suo motorino, i carabinieri rinvenivano un ulteriore quantitativo di hashish del peso di circa 43 grammi, oltre a 4 grammi di marijuana, sostanza già  suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Il giovane, quindi, dichiarato in stato di arresto, veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

I militari dell’Aliquota Radiomobile di Cerignola, in località  Borgo Tressanti, rinvenivano abbandonato un rimorchio, con targa bulgara, al cui interno vi erano 6 bancali di porte “”tagliafuoco””, e anche due pale per elicotteri militari. I successivi accertamenti permettevano di stabilire che il tir era partito da Trento ed era diretto in Grecia, dove le pale di elicottero sarebbero state consegnate all’aviazione greca. Al porto di Ancona, però, ignoti malfattori si erano impossessati dello stesso, carico anche di numerosi capi d’abbigliamento del noto marchio “”diesel””, che non sono stati tuttavia rinvenuti. La restante merce, invece, del valore di oltre 100.000 Euro, veniva riconsegnata ai legittimi proprietari.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x