Il venerdì alle Officine Fornari finisce in vandalismo

A serata in corso, tra venerdì e sabato notte, ignoti si sono introdotti all’interno delle Officine Fornari, dove erano presenti centinaia di persone, ed hanno vandalizzato i bagni e una sala di fronte al bar della struttura. Hanno quindi preso gli estintori presenti nelle due stanze e li hanno svuotati su divani, muri, tavoli e a terra, non prima di aver forzato alcuni armadi.

A niente è servito il sistema di videosorveglianza, che non ha potuto rintracciare gli autori dell’atto vandalico, che si sono dileguati nella folla del venerdì notte. “”Cercheremo di implementare ancora il sistema di sicurezza””, dice il responsabile di Officine Fornari, Francesco Montingelli. Perchè adesso, comprensibilmente, il problema è la sicurezza non solo dei locali, ma soprattutto degli avventori.

“”Ci rattrista e ci mortifica ravvisare che, tra la notte di venerdì e la mattinata di sabato, ignoti si sono introdotti nella saletta che viene utilizzata per il Social Club, per eventi enogastronomici, musicali e per momenti di convivialità , per il semplice gusto di devastarla; utilizzando un estintore. Che ci siano persone di siffatta natura – è il messaggio apparso sul profilo sociale di Officine Fornari – non lo scopriamo certo oggi. Ma è doveroso un appello a tutti coloro i quali ai beni pubblici sono legati. Perchà© le Officine Fornari sono un patrimonio della città  di Cerignola, un contenitore all’interno del quale si esprimono artisti, giovani menti, ci si incontra e si lavora per un futuro migliore””.

In arrivo la denuncia verso ignoti. E poi l’appello: “”Noi domani stesso porteremo i video delle telecamere a circuito chiuso alle autorità  competenti, voi, per favore, aiutateci ad isolare la feccia dalla gente perbene””.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x