PAGELLE | Novoli-Audace 0-0, la classifica si accorcia

Termina in parità , senza gol, la sfida fra Novoli ed Audace Cerignola, un pareggio per la capolista che permette alle inseguitrici Bitonto ed Altamura di avvicinarsi in classifica rispettivamente a 2 e 4 punti di distanza. Al 10imo è subito l’Audace a provarci con Ladogana, ma il suo tiro a giro dal limite dell’aerea termina fuori.

Prova a rispondere il Novoli qualche minuto più tardi con Giorgetti, dopo che Sakho aveva perso palla, fondamentale il recupero di Ciano.

L’Audace ci prova ancora, cross dalla sinistra di Vicedomini e colpo di testa di Ladogana, ma la conclusione è debole e facile preda del portiere di casa.

Ancora gli uomini di mister Farina a rendersi pericolosi nel finale di tempo, in entrambe le circostanze con Di Rito, il quale si vede prima respingere un tiro da dentro l’area di rigore da un difensore e poi al 41esimo calcia fuori dal limite dell’area.

Termina la prima frazione con pochi sussulti e con il risultato fermo sul pari.

La ripresa inizia subito con il Novoli in attacco, ci prova Rizzo da dentro l’area dopo uno svarione difensivo di Altares, ma è Roberto Marinaro a superarsi ed a dire di no all’attaccante salentino.

Ci prova Rizzo al 47esimo, ma il suo tiro da dentro l’area è fuori misura.

L’Audace reagisce e qualche minuto dopo va vicina al vantaggio con Russo, il quale stoppa di petto al limite dell’area dopo un lancio proveniente dalle retrovie, poi però calcia clamorosamente alto solo davanti al portiere novolese.

Ancora Novoli pericoloso, è sempre Rizzo, stavolta calcia alto da buona posizione appena dentro l’area di rigore cerignolana.

Al 70esimo sponda del neo entrato Dipasquale per l’Audace e tiro di Di Rito respinto in angolo dal difensore avversario.

All’81esimo occasionissima Audace, Loiodice calcia una punizione da buona posizione, Sakho in mischia non colpisce da ottima posizione ed è ancora lo stesso Loiodice a calciare verso la porta, ma la palla viene respinta sulla linea da un difensore avversario, molto probabilmente con la mano, vibranti le proteste degli ospiti.

All’83esimo ancora Audace, altra azione confusa in area avversaria, ci prova Russo a botta sicura, salvataggio sulla linea con braccio largo, l’arbitro fa ancora segno che si può continuare, nonostante le accese proteste dei giocatori dell’Audace.

Al 90esimo ci prova ancora l’Audace con Loiodice, che scodella al centro rasoterra, ma Di Rito non ci arriva.

Termina a reti inviolate la sfida del “” Toto Cezzi “” di Novoli, buon punto per i padroni di casa, a caccia di punti salvezza, qualcosa da recriminare per gli uomini di mister Farina.

La prossima partita vedrà  l’Audace affrontare fra le mura amiche l’Unione Calcio Bisceglie, mentre le inseguitrici Bitonto e Altamura saranno impegnate entrambe in trasferta, rispettivamente a Noicattaro e Vieste.

LE PAGELLE DELL’AUDACE

MARINARO R: Viene chiamato in causa una sola volta nell’arco dei 90 minuti ed il suo intervento sull’attaccante avversario a botta sicura ad inizio ripresa è miracoloso. VOTO 6,5

SAKHO: Disastroso in fase difensiva, complice anche il campo, regala più di una volta ripartenze agli avversari, nel finale ha l’occasione per rifarsi, ma a due passi dalla porta avversaria liscia clamorosamente il pallone. VOTO 4,5

ALTARES: Nella prima frazione arranca cercando di chiudere alla men peggio sugli avversari, la ripresa inizia con due errori che spianano la strada agli avversari, i quali fortunatamente non riescono a segnare, lascia il campo a Martinez dopo meno di un’ora di gioco. VOTO 5

CIANO: Cerca di mettere ordine dove può, è decisamente quello meno in difficoltà  del pacchetto arretrato gialloblu. VOTO 6

BELLUOCCIO: Spinge poco sulla corsia di competenza, si limita al compitino in fase difensiva. VOTO 5,5

ALBENESE: Al rientro dopo quasi tre mesi di stop, non è al meglio e si vede, soffre la verve dei padroni di casa nella prima frazione. VOTO 5,5

VICEDOMINI: E’ sempre uno degli ultimi a mollare e nonostante il campo infimo, è quello che ne risente meno. VOTO 6

RUSSO: Non riesce ad incidere come vorrebbe sulla corsia di competenza, ha la palla per sbloccare il risultato, ma dopo un bello stop spara alle stelle, ci prova anche nel finale, ma il suo tiro a botta sicura è respinto ( con la mano ) da un avversario. VOTO 5,5

DI RITO: Ci Prova sia nella prima frazione che nella ripresa a timbrare ancora il cartellino, si batte su ogni pallone, ma oggi non è giornata, neanche per un cecchino come lui. VOTO 5,5

LOIODICE: Moto perpetuo sulla corsia di competenza, è l’unico che riesce a saltare l’uomo e che ti da l’impressione da un momento all’altro che possa succedere qualcosa, nel finale sfiora anche il gol. VOTO 7 (IL MIGLIORE) INSTANCABILE

LADOGANA: Ci prova con un paio di tentativi nella prima frazione di gara, si sbatte tanto, ma cala nella ripresa e viene sostituito a metà  secondo tempo. VOTO 5,5

MARTINEZ: Si piazza al centro della difesa sostituendo Altares e si porta a casa la meritata pagnotta.

MARINARO: Entra ad inizio secondo tempo con la speranza che riesca a dare un pò di geometrie alla squadra, ma incide poco, anche penalizzato dal campo. VOTO 5,5

DIPASQUALE: Prezioso nel gioco di sponda nell’acceso finale, di testa sono tutte sue, riesce a duettare bene con Di Rito e Loiodice. VOTO 6,5
Nicola Cioffi

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x