Blitz antiabusivi: postazioni smantellate, sequestrata 1 tonnellata di merce

Oltre una tonnellata di merce sequestrata questa mattina nell’operazione interforze anti-abusivi che, a distanza di un anno, ha visto nuovamente sul territorio cerignolano lo spiegamento di polizia, carabinieri, guardia di finanza e personale della Asl di Foggia.

Sui 10 obiettivi individuati, soltanto uno è risultato in regola, mentre le postazioni individuate come abusive sono state smantellate. La maggior parte delle bancarelle abusive sono le stesse già  controllate e scoperte inidonee lo scorso anno, a testimonianza dello stato di impunità  presupposto dalle forze dell’ordine.

L’operazione, fortemente voluta dalla Prefettura di Foggia e guidata dal commissariato del vice questore aggiunto Loreta Colasuonno, segue il blitz già  operato lo scorso anno tra non poche polemiche, quando il comandante dei vigili Francesco Delvino bollò l’operazione come mero marketing che non avrebbe risolto il problema. Fatto sta che nel pomeriggio dal comando dei vigili urbani partiranno le multe per il mancato pagamento della tassa sul suolo pubblico da parte degli abusivi.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x