PAGELLE | Audace consolida il primo posto: Noicattaro ko

Altra vittoria importantissima per l’Audace Cerignola, che si impone sul difficile campo di Noicattaro, uno a zero il risultato finale e primo posto ben saldo con rispettivamente 3 e 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici Bitonto e Altamura ( anche se i murgiani hanno una partita in meno ) .

Fase di studio iniziale per le due compagini su un campo infimo, la prima vera occasione dell’incontro arriva al 22esimo ed è l’Audace con Vicedomini su punizione da posizione defilata a chiamare Sansonna alla difficile respinta in due tempi.

Il Noicattaro risponde sul finale di tempo, ma è bravo Vicedomini a respingere un tiro calciato da Guglielmi, sulla ribattuta da dentro l’area ci prova Fieroni, ma il tiro è debole e viene bloccato facilmente dall’estremo difensore gialloblù Marinaro.

Non accade altro e si va all’intervallo sullo zero a zero.

Nella ripresa mister Farina cambia, fuori Marinaro, dentro Ladogana, l’Audace sale col baricentro ed al 63esimo passa, Ladogana apre centralmente per Morra che avanza fino al limite dell’area e serve l’accorrente Di Rito, il quale davanti al portiere non sbaglia e regala il vantaggio ai suoi.

Ancora Audace al 73esimo, grandissima girata volante da dentro l’area di Morra che sfiora il palo a portiere battuto.

Accade ben poco fino al triplice fischio finale, la compagine gialloazzurra domenica prossima ospiterà  per la prima storica gara in notturna al Monterisi il Barletta, che si è reinserito prepotentemente in zona play off al quinto posto.

LE PAGELLE DELL’AUDACE

MARINARO: Sempre attento  sulle poche sortite offensive della compagine barese. VOTO 6

CAPPELLARI: Prova di personalità  per il giovane terzino cerignolano, bene sia nella fase difensiva che in quella offensiva. VOTO 6,5

SAKHO: Affianca Altares nella difesa a 4 ridisegnata per l’occasione da mister Farina e non dispiace affatto in questa posizione. VOTO 6

ALTARES: Poco preciso in fase di impostazione dell’azione stavolta, bene in fase difensiva, concede le briciole agli avanti avversari. VOTO 6

CIANO: Adattato come terzino sinistro per l’occasione, esperienza e senso della posizione fanno di lui una pedina inamovibile nello scacchiere di mister Farina. VOTO 6,5

MARINARO: Altra prova anonima per lui, porta sempre troppo palla, rallenta la manovra e non riesce quasi mai a saltare l’uomo, sostituito ancora una volta dopo 45′. VOTO 5

POLLIDORI: Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare, altra prestazione da incorniciare per il  centrocampista gialloblù, contrasta, ruba palla e fa ripartire l’azione, sembra giocare da una vita affianco a Vicedomini. VOTO 7 ( IL MIGLIORE ) GIGANTE

VICEDOMINI: Parte in sordina, piano piano s’impone ed inizia a dettare i ritmi alla manovra gialloblù, esperienza da vendere e senso della posizione ne fanno di lui un innesto importante per il centrocampo cerignolano. VOTO 6,5

RUSSO: Si batte come al solito sulla corsia destra, duetta bene con Cappellari, è poco lucido però quando si tratta di dare l’ultimo passaggio, esce esausto a metà  ripresa. VOTO 6

DI RITO: Solito lavoro prezioso di sponda , si batte come sempre, stavolta però è poco assistito dai compagni, la prima vera occasione gli capita a metà  ripresa e lui non se la fa sfuggire, regalando l’ennesima gioia ai propri tifosi, ancora una volta decisivo. VOTO 7 LETALE

MORRA: Gara di sacrificio su un campo ai limiti della praticabilità , sontuoso l’assist smarcante di tacco per il gol di Di Rito, sfiora il due a zero con tiro al volo di destro da dentro l’area che fa la barba al palo. VOTO 7

LADOGANA: Il suo ingresso da la scossa alla squadra, ha voglia di dimostrare la sua importanza e lotta su tutti i palloni, dai suoi piedi nasce l’azione del vantaggio. VOTO 6,5

NAGLIERI: Gioca metà  ripresa al posto di Russo e da un prezioso contributo sulla corsia sinistra nel finale di gara. VOTO 6
Nicola Cioffi

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x