Bonavita, il figliol prodigo ritorna a casa e cambia casacca: da CD a La Cicogna

Il figliol prodigo torna a casa. Dopo mesi di tira e molla, Antonio Bonavita torna nel gruppo de La Cicogna e lascia Capitanata Democratica, della capogruppo Teresa Lapiccirella. Non sono state rese note, al momento, le motivazioni della scelta e dell’abbandono.

 

Oltretutto Lapiccirella informa di aver appreso dalla stampa le circostanze del cambio di casacca. Come si ricorderà , Antonio Bonavita faceva parte del gruppo del Cambiamento e si alleò con Pezzano, Lapiccirella, Cioffi, Frisani quando questi presero le distanze dal sindaco Franco Metta. All’interno di Capitanata Democratica, successivamente si registrò una ulteriore scissione (Federazione Civica) in seguito all’ingresso di Vincenzo Specchio e Leonardo Paparella tra i dissidenti.

In quel caso Bonavita restò con Lapiccirella e Cioffi nella triade che teneva in piedi il gruppo Capitanata Democratica. Nell’ultimo consiglio comunale utile, quello in cui si sarebbe dovuto parlare, tra le altre cose, del caso Marino (il convegno Cerignola SiCura) anche Bonavita, insieme al suo gruppo, abbandonò l’aula per dare un segnale politico. Che oggi si annulla con il rientro nel gruppo de La cicogna.
 
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x