Games, manga e cinecomic: ecco il Daunia Comics

Sabato 10 e Domenica 11 Settembre a Foggia, capoluogo dauno, si è tenuta la seconda edizione del Daunia Comics. La manifestazione è sbocciata da un forte attaccamento verso la cultura nerd dei foggiani e no. Dice, infatti, Giorgio Di Corcia: ¦ è una fiera voluta perchè ama i giovani. Il fumetto è cultura di serie A.  L’evento è molto sentito soprattutto dal figlio Flavio di Corcia , ideatore della rassegna foggiana che è nata dopo aver visto il Romics nella Capitale.

 
La manifestazione svoltasi nel padiglione della Fiera di Foggia ha visto quest’anno una presenza massiccia di numerosi ragazzi, cosplayer e famiglie. Questo evento è la culla ideale e perfetto ambiente per tutti gli amanti del mondo dei games, dei cinecomic, del fantasy, dei fumetti e dei manga.  Merito anche del respiro internazionale che l’evento ha avuto quest’anno con una serie di ospiti di un certo livello. Tra i nomi presenti quest’anno abbiamo avuto: Giorgia Cosplay, all’anagrafe Giorgia Vecchini, la più famosa cosplayer italiana di fama internazionale, vincitrice nel 2005 del Word Cosplay Summit di Nagoya in Giappone; un’artista foggiano che ha fatto divertire molte generazioni di grandi e piccoli con i suoi attacchi d’arte, il famoso Giovanni Muciaccia, il quale con il suo laboratorio di Crea “Art è riuscito, con la collaborazione dei bambini e dei genitori presenti, a realizzare un attacco d’arte in stile Van Gogh. Tra gli altri ospiti più attesi dai giovani e adulti nerd, sicuramente erano Pietro Ubaldi e Ivo De Palma. Due artisti di fama nazionale, due grandi doppiatori che hanno accompagnato la nostra adolescenza e non solo.
Il palmares di Pietro Ubaldi è molto vasto, citiamo quelle che sono le sue performance artistiche più conosciute tra i ragazzi, come il personaggio di Capitan Barbossa nei pirati dei Caraibi, Artemis il gatto parlante della serie animata di Sailor Moon, Doramoen (voce ufficiale dal 2003), Balzar, Ottavio, C-16, Ryan Shenron di Dragonball e tante altre interpretazioni. Per quanto concerne Ivo De Palma, i giovani associano la sua voce al mitico personaggio Pegasus dei Cavalieri dello Zodiaco, ma non tutti sanno che De Palma non ha  prestato la sua voce solo a quel personaggio ma anche ad altri protagonisti famosi di altrettante serie animate come: Toki di Ken il Guerriero “ La leggenda di Raoul il dominatore del cielo, Gai Maito in Naruto, Mirko (solo parte parlata) in Kiss me Licia , e il poliziotto Mahoney in Scuola di Polizia. Il Daunia Comics non è stato soltanto un avvenimento in cui vari cosplayer vestiti da Joker, Batman, Wonder Woman, Spiderman, Jessica Rabbit ecc hanno sfilato, ma è stato anche un evento caratterizzato dalla musica. Oltre alla collaborazione con CanalecentoLaradio, con i loro deejay che hanno animato la fiera con pezzi di musica anni novanta e duemila, sul palco sono saliti Lucia La Rezza , I Cristiani D’avena e  i fantastici Gem Boy conosciuti da molti per le loro incursioni al programma comico di Colorado.
Il gruppo dei Gem Boy è originario di Bologna. La Band è famosa per la creazione di cover parodistiche di canzoni conosciute, con la riscrittura dei testi che affrontano vari argomenti quali il sesso e la poca attendibilità  dei cartoni animati. Durante i due giorni di Rassegna si è svolta anche un contest di cosplayer con la madrina d’eccezione Giorgia Cosplay . Il primo classificato di questa gara è volato a Tokio con un pernottamento in Hotel. I risultati finali di questo evento sono stati straordinari. I volti dei ragazzi erano in visibilio e sicuramente il duo padre e figlio Di Corcia avrà  in mente molti altri piani per far sì che questa fiera diventi uno dei capisaldi non solo della cultura nerd foggiana e no ma anche dell’economia del luogo . (foto da statoquotidiano.it)
Salvatore Cuccia
 
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x