Roghi, rifiuti e cancro? Meglio le giostre (l’ambiente è un dopolavoro)

[ IL PUNTO ] Ancora nulla sui roghi. Lionetti, assessore all’ambiente da 1100 euro a mese (perchè non si è messo in aspettativa in quanto l’assessore lo fa come dopolavoro nei ritagli di tempo), non sa nulla dei roghi che stanno inquinando la sua città . Dello stesso avviso le fantomatiche associazioni ambientaliste che oltre alle vetrine di ambiente non se ne occupano nemmeno.

 
Se i volontari che come mission  hanno quella di salvaguardare l’ambiente non esprimono una posizione netta e non si attivano (pubblicamente e non) sulle dinamiche ambientali, allora le iniziative estemporanee possono essere carta straccia o volà no per eventuali candidature future, null’altro.

Nel frattempo ieri, sempre nei pressi della zona industriale, altri due roghi nel tardo pomeriggio, ma dalle ricognizioni è sembrato che si trattasse solamente di sterpaglie. Nel frattempo la situazione ambientale è in piena emergenza.
L’amministrazione comunale, attraverso assessori e consiglieri, si esprime solamente sui biglietti delle giostre. Lionetti ci mette del suo: non so niente. E da lui non ci si poteva aspettare altro.
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x