Di Feo: “”In SIA se le condizioni saranno vantaggiose””

Trinitapoli manterrà  la quota nella Sia Srl a condizione che la permanenza societaria porti servizi e vantaggi al Comune casalino. è quanto deciso ieri in Consiglio comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Giustino Tedesco.

 
Dopo approfondito dibattito, l’aula a maggioranza ha deliberato di non abbandonare la società  che gestisce la discarica a Forcone Cafiero, rispettando il contratto stipulato il 28 novembre 2014, che ha portato all’individuazione di una somma per i servizi erogati da Sia pari un milione e 325mila euro.

L’assise ha conferito al sindaco Francesco di Feo il mandato di continuare a trattare con i vertici Sia, per raggiungere quella spending review auspicati già  un anno fa dalla società  di revisione Kpmg.

Chiediamo che le prescrizioni di oculata gestione di Kpmg vengano attuati nel breve periodo “ avverte di Feo “ , così come ci aspettiamo che si passi dagli intenti ai fatti, in materia di adeguamenti contrattuali con i 9 Comuni del Consorzio Bacino Fg 4. Innanzitutto provvedendo alla stipula con chi non ne possiede ancora uno, e che ogni contratto sia proporzionato nei termini economici con identici standard pro capite, oltre che incentrato sulla effettiva erogazione di servizi. Se così non dovesse essere, non tarderemo a valutare soluzioni alternative e più vantaggiose, nel rispetto delle normative vigenti.
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x