SIA srl, il nuovo management “”fa spendere più di prima””

A lanciare l’allarme è i Movimento deiCavalli di Trinitapoli, che interviene sull’operazione che ha portato alla nomina del consiglio di amministrazione e del direttore generale della SIA srl, in luogo dell’ex amministratore unico Francesco Vasciaveo.

 
La sostituzione sarebbe dispendiosa (e contro norma):ˆIn data 09/11/2015 sono stati nominati il Presidente ed il V. Presidente ed in data 25.01.2016 il Consigliere di Amministrazione della Società , con l’indicazione anche dei compensi annuali; – in data 15.01.2016 è stato nominato anche il Direttore Generale della medesima Società  per la durata di 3 anni e con l’indicazione del compenso annuo lordo, premette Lillino Bariscianno.
Orbene, tenuto conto che i compensi, cosi’ come stabiliti, in favore dei predetti Organi superano di gran lunga l’80% di quelli erogati nell’anno 2013 all’Amministratore Unico che, tra l’altro, all’epoca ricopriva anche l’incarico di Direttore Generale, sottolinea l’ex candidato sindaco chiedendo spiegazioni anche a Di Feo che, al pari dei colleghi sindaci (Cerignola e quelli dei Reali Siti), ha indicato nuove figure anche all’interno del management.
La normativa che regola la composizione ed i compensi per gli amministratori delle società  con-trollate direttamente o indirettamente dalle amministrazioni pubbliche, è il comma 4 dell’art. 4 del Decreto Legge 6 luglio 2012, n. 95
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x