Motocross, 12enne campione di fair play: il rivale ai box per errore, lui vince e gli cede il podio

L’avversario torna ai box per errore e perde la gara, il primo classificato va sul podio e lo invita a sostituirlo sul gradino più alto dicendogli: “”Sei tu il vincitore””. èsuccesso a Bella, in Basilicata, nella gara valida per il Campionato di motocross appulo-lucano.

 
 
Il protagonista del gesto di fair play è un dodicenne di Cerignola, Salvatore Strafile della Mc Castel del Monte-Team Capurso Superbike. Il beneficiato si chiama Marcello Petrarulo e non aveva fatto una piega nell’accettare il proprio errore e il secondo posto. La categoria è la Minicross e la prima manche sul crossodromo Cp Cross 41 Racing è a senso unico, dominato dal talento di Petrarulo, portacolori della Extreme Sport di Lavello. Storia analoga nella seconda manche: Marcello, ancora più determinato, va subito al comando e detta il ritmo avvantaggiandosi su tutti gli altri. La vittoria sembra ormai a portata di mano quando, all’ultimo passaggio, il direttore di gara mostra sia la tabella indicante l’ultimo giro, sia la bandiera blu per indicare a un doppiato di agevolare il sorpasso del leader. è lì che Petrarulo si confonde e invece di effettuare l’ultimo giro, vira per i box. A quel punto i responsabili della gara richiamano Marcello in pista, ma non c’è nulla da fare. Nella somma dei punteggi, il dominatore di giornata è secondo, ma sul podio sale con dignità  e tranquillità , anche se con un volto triste. Tocca poi al vincitore, Salvatore Strafile. Che fra l’incredulità  dei presenti sposta Marcello dal secondo gradino e gli dice di salire sul trono del vincitore. “”Ha vinto lui, è sua la coppa””, dice allo speaker della premiazione, con gli occhi lucidi e un sorriso sereno, raccogliendo l’applauso più lungo della giornata e un’autentica perla di sportività . Sulla classifica ufficiale al primo posto ci sarà  comunque il nome di Salvatore, ma la coppa la terrà  Marcello: mai come questa volt, i vincitori sono due.
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x