Blitz dei carabinieri a Orta Nova: ascoltati gli amministratori

In mattinata, agenti dell’arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno effettuato un blitz negli uffici del Comune di Orta Nova, per acquisire la documentazione relativa all’installazione degli autovelox.

 
L’indagine è proseguita fino al primo pomeriggio e tuttora non è chiaro quale sia il reale motivo che abbia spinto gli inquirenti a muovere i primi passi. Fatto sta che, nella convulsa giornata di martedì 22 dicembre, si sono susseguite diverse voci in merito.
Negli uffici infatti,  a colloquio con gli agenti, c’era anche Chiaffredo Ballatore, il che ha fatto pensare che fosse in atto anche un ulteriore approfondimento sulla vicenda Tarsu, eventualità  ancora non del tutto escludibile.
A quanto pare però, l’interrogatorio avrebbe riguardato soprattutto Gerino Ventrella, figura apicale dei Vigili Urbani di Orta Nova e diretto responsabile della gestione dell’impianto autovelox installato solo alcune settimane fa presso la stazione di servizio Motel Novelli, sulla statale 16 in direzione Cerignola. I diretti interessati per ora mantengono il massimo riserbo.
«E’ una semplice acquisizione di documenti» “ ha risposto Ballatore; mentre l’assessore ai Tributi, Nicola Maffione ha aggiunto: «Ben vengano i controlli all’interno del Comune, quando ci sono la cittadinanza deve sentirsi protetta. Poi chi ha sbagliato è giusto che paghi. Attendiamo ulteriori sviluppi».
Francesco Gasbarro
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x