Rivolta sul web contro Metta: Figuraccia, Ci hai preso in giro, Sei come tutti

Il sindaco Franco Metta ha cercato in tutti i modi di alleviare il peso della sua incoerenza rispetto al tema Ladisa, ma non è riuscito a scampare le telecamere di Striscia la Notizia e la cassa di risonanza nazionale che l’ha inchiodato alle proprie responsabilità .

 

Semplicemente, su Ladisa diceva (e dice) delle cose e ne faceva (e ne fa) delle altre, dove tutto è diventato il contrario di tutto ed il primo cittadino si è reso protagonista di un sketch al ribasso. L’inviato Pinuccio ci scherza su: Io e Sabino stiamo ancora provando a capire la cosa. Perchè Metta ha dato versioni discordanti su tutto. E non si sa perchè.

I cittadini, attraverso Facebook, regno del sindaco social, hanno sentenziato all’unanimità : Che figura di m¦. Scrive Gianluca: Chiunque va al governo ci rende ridicoli; mentre Paola segue a ruota: Ridicolo tutto, si arrampicava sugli specchi; per Nicoletta ci ha fregati anche lui e Giovanni, tra sarcasmo e rassegnazione, osserva: che dire sul cambiamento: avevano ragione che ci sarebbe stato. Di male in peggio, ma c’è stato.

Secondo Eugenio, Cerignola è il paese delle barzellette perchè  Siamo preda di incompetenti ed inadempienti. Nicola se la prende con i supporters duri e puri del sindaco: Mettiani a voi la parola…..sempre se abbiate il permesso di poter parlare. ..occhio che se parlate il padrone vi picchia- ironizza-. Vorremo saper il vostro parere davanti a ciò che tutta Italia ha visto ed ascoltato. Annamaria prova a dare una soluzione: Se fossi il sindaco sospenderei il servizio …… Ma la coerenza non è di casa. Che figura di m..; Teresa invece è più netta: Se fossi sindaco darei le dimissioni; Fabio rassicura tutti coloro i quali non sono riusciti a vedere il servizio in diretta: Non vi siete persi niente, nemmeno lui sapeva cosa diceva ci volevano i sottotitoli alla pagina 777 del televideo; per Maria Pia è semplicemente una vergogna la sequenza di immagini che ritraggono le piroette di Metta sul caso Ladisa.

Sabina la prende filosofia, scimmiottando il mantra dell’amministrazione, perchè in fondo la figuraccia è avvenuta a costo zero. Giuseppe invece vive in Lombardia e svela un retroscena personale: I miei amici di Milano continuano a chiedermi cosa succede a Cerignola: prima il ribellione e ora striscia la notizia, non ho più parole. Pasquale se la prende con i fans del primo cittadino (complimenti a chi lo ha votato. Come abbiamo visto e sentito siamo arrivato alle comiche incoerente e bugiardo), Viviana lo indica ironicamente come l’uomo della coerenza e Rosaria tira un respiro di sollievo dicendosi Felicissima di non votare più, almeno non manderei questa vergogna ad amministrare.

Marianna chiede In questa occasione, quanti punti abbiamo perso di credibilità , in tutta Italia? e Cosimo risponde Tantissimi, ridicolizzato il sindaco. Leonardo, sarcastico, dice che quella di Metta è una grande performance e Beniamino prende atto che non cambia niente …..purtroppo soliti politici incoerenti. Si sprecano le immagini e video, made in Striscia la Notizia, di Emilio Fede che sconsolato ripete che figura di m... Centinaia di commenti in ogni angolo di web, la conclusione è affidata a Giovanni: credo che oggi sia stata smerd*** ancora una volta la nostra città  davanti a tutta Italia. Sono tutti uguali. Chissà  se ieri Ladisa ha telefonato alla capogruppo Loredana Lepore per informarla di aver diffidato Striscia la Notizia.
 

 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x