I ‘tempi mettiani’ di Lionetti: in 37 giorni sa scrivere solo una lettera

Il caso è quello dell’autorizzazione AIA concessa alla ditta Ecolav, che si occupa della sterilizzazione dei prodotti sanitari in zona industriale: il comune non ha partecipato alla conferenza dei servizi e non ha espresso il proprio parere sull’opportunità  di concedere permessi a Caiaffa&Co.

Per questo l’associazione AmbientiAmo Cerignola, il 15 settembre ha inviato all’assessore Antonio Lionetti una nota per chiedere i motivi di assenza e le azioni adottate in riscontro al rispetto della normativa ambientale e di PRG zona PAP di Cerignola, nonchè le attività  di informazione alla cittadinanza su tale tematica, che riteniamo fondamentali visto l’interesse e la delicatezza degli argomenti di cui trattasi. Dopo 37 giorni il mettiano assessore risponde con una letterina che certifica una richiesta di relazione ai competenti dirigenti comunali su quanto da noi richiesto, datata 25/09/2015; evidente che finora tale richiesta è da considerarsi inevasa.
 
 
 

 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x