Su Facebook la foto del ladro: caccia all’uomo diventa virale

Furto e fuga, ma le telecamere del sistema di videosorveglianza agganciano il suo volto. E parte la caccia all’uomo attraverso i social network.

 

Si è svegliato presto, questa mattina, l’ignoto rapinatore del negozio Klelia Gallery, ubicato in Piazza Duomo: intorno alle 7 del mattino l’uomo ha sfondato i vetri della attività  commerciale e si è introdotto derubando oggetti per un valore complessivo di circa 1000 euro.

La titolare del negozio, però, dopo aver puntualmente denunciato l’accaduto, non si è data per vinta e ha pubblicato su Facebook il fotogramma in cui si vede, anche se non in maniera chiara, il suo rapinatore: Aiutatemi a trovarlo, scrive dal profilo di Kelia Gallery.

Al momento sono 160 le condivisioni del fotogramma che ritrae il volto del malvivente. Chissà  se qualcuno riuscirà  a riconoscerlo. L’esperimento, in altre parti di Italia, sembra aver funzionato davvero. La foto è diventata virale fino a quando il ladro, che a Capriate San Gervasio aveva rubato una auto, ha dovuto riconsegnarla dopo che il suo volto era finito su circa 20 mila bacheche.
 

 

 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x