VIDEO | Gerry Bevilacqua protesta in Comune: “”E’ stato un sabotaggio””

C’è un gazebo davanti al Comune. Gerry Bevilacqua, il Ribbellione, non ci sta. Pochi, a suo dire, i 452 voti espressi dalla lista Voci Nuove. Talmente pochi da generare dubbi sulla correttezza dello scrutinio. Per Bevilacqua non ci sono dubbi: è sabotaggio.

 
Così, scatta il presidio permanente a Palazzo di Città , mentre si programma un nuovo comizio. Sui muri, la storia del suo mito, Peppino Di Vittorio.
“”Non ho trovato nemmeno i miei voti””, dice il leader di Voci Nuove gettando ombre sull’election day quando, a suo dire, “”di notte qualcuno ha preso i miei voti””. Diecimila voti, secondo il suo staff, la portata elettorale del fenomeno Bevilacqua. Nel video (da Facebook), uno dei comizi estemporanei di ieri davanti a Palazzo di Città , dove con i suoi collaboratori è seduto in protesta contro il potere che l’ha oscurato.
 
{mp4}bevilacqua3{/mp4}

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x