Il reparto della politica cerignolana cerca il suo direttore

Che vi sia più politica in corsia del Tatarella che nei corridoi di Palazzo di Città , a Cerignola, è questione nota. Dove invece la concentrazione di politici è più alta, ironia della sorte, è il reparto di ginecologia in cui prestano servizio Antonio Giannatempo, sindaco di Cerignola, e Gemma Corrado, attuale primario e moglie del candidato sindaco PD Berardino Tonti, che nel 2010 sfidò “ perdendo al ballottaggio- proprio l’attuale primo cittadino.

 
E prima della Corrado, invece, la guida dell’unità  complessa di ostetricia e ginecologia era stata affidata ad Antonio Donatiello, già  assessore nell’ultima giunta Valentino e braccio destro di Elena Gentile. Oggi la struttura è in cerca di un direttore e c’è da scommettere che gli appetiti e le aspirazioni siano rimaste intatte, anche perchè il vecchio sogno di Antonio Belpiede sarebbe quello di tornare nelle corsie della sua città  dopo aver saldato il debito con la giustizia per le note vicende legate all’attivismo politico degli anni 70 e all’uccisione di Sergio Ramelli.
Fatto sta che la Asl di Foggia ha iniziato a imbastire le pratiche nominando una commissione esterna di 6 componenti: il presidente sarà  Pacilli Luigi Francesco Rosario, Direttore Sanitario ASL Foggia; poi vi saranno  Ettore Giuseppe, Direttore S.C. ARNAS Garibaldi; Perri Domenico, Direttore S.C. ASP Catanzaro; Stola Emilio, Direttore S.C. ASP Taranto. Il segretario della commissione suddetta è individuata nel Responsabile Coordinatore P.O.C.A.G.R. : Giuditta Belpiede.
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x