La Settimana in Supposte – 200 – satira: una rubrica pregna di nostalgia

Ecco a voi le supposte di questa settimana. Una rubrica pregna di nostalgia differente da quella di CasaPound.

Lunedì 23 febbraio. E’ morto il pentito di camorra Carmine Schiavone. Nel 1996 parlò dei rifiuti nella Terra dei Fuochi. L’Italia lo ricorda con 19 anni di silenzio.

 

Delitto Moro, la Scientifica in via Fani 37 anni dopo. Finalmente resi noti al pubblico anche i risultati dell’autopsia: Gli hanno sparato.
“”Renzi è un perfetto imbecille””, ha dichiarato Gasparri perdendo l’unico primato che poteva vantare.

Martedì 24 febbraio. Fine del segreto bancario tra Italia e Svizzera, Renzi: “”Miliardi di euro tornano allo Stato””. Migliaia di italiani potranno di nuovo evadere le tasse in Patria.

Mattarella: “”Nel Paese è sempre più avvertito il bisogno di legalità “”. Poi il Paese va al cesso e si libera da quel brutto fastidio.

Processo Eternit, prescritto il reato di disastro ambientale a carico del magnate svizzero Schmidheiny. Immediate felicitazioni da parte della famiglia Riva.

L’ISIS minaccia l’Italia: “”Non entrate in guerra o coloreremo il mare col vostro sangue””. Spiacenti, lo ha già  preso tutto Equitalia.

Mercoledì 25 febbraio. “”La Rai non può essere disciplinata da una legge che si chiama Gasparri””, ha spiegato il capo di un governo che ha come ministro dell’Interno Alfano.

Giovedì 26 febbraio. E’ un cittadino inglese il boia dell’ISIS. Se anche gli inglesi devono emigrare per cercare un lavoro, la ripresa non è poi così vicina.

La responsabilità  civile dei magistrati è legge. Grazie al voto di tanti con responsabilità  penale. (con Chiara Longo)

Mediaset mira ad acquistare i ripetitori della Rai: TG1, TG2 e TG3.

Paolo Brosio: “”Ho pregato durante un’orgia””. Deve aver frainteso tutti quei Oh, my God!

Venerdì 27 febbraio. Agenzia delle Entrate, ecco la soffiata tutelata: il dipendente che denuncerà  irregolarità  resterà  nell’anonimato. Proprio come la sua denuncia.

Sabato 28 febbraio. Lega e CasaPound in piazza a Roma: “”Parleremo di futuro””. Voce del verbo discriminare.

L’ISIS diffonde una documento in italiano di 64 pagine. Esagerati! Per convincere un italiano ad espatriare, basta un documento con due sole parole: LAVORO OFFRESI.

Sgravi fiscali per chi iscrive i figli a una scuola privata. Bisognava compensare in qualche modo la fine del segreto bancario tra Italia e Svizzera.

Daniela Santanchè: “”Mangio pane e cazzimma””. Il pane lo ha aggiunto alla sua dieta solo di recente.
Giovanni Soldano
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x