Cocaina a viados per clienti, arrestato cerignolano in trasferta

ANCONA. Riforniva di cocaina i viados nella zona di Falconara, che chiedevano droga anche per i loro clienti, Marino Caldarisi, 42 anni, di Cerignola. ‹ è stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Falconara che hanno compiuto un blitz nella camera d’albergo che l’uomo occupava a Falconara. Prima dell’arresto, Caldarisi, già  noto alle forze di polizia, aveva tentato di disfarsi di un guanto con 25 involucri contenenti circa 15 grammi di cocaina.

 
Lo aveva gettato dalla finestra della camera ma i militari lo hanno poi recuperato. Oggi Caldarisi, difeso dall’avv. Marco Manfredi, è stato condannato per direttissima a dieci mesi di reclusione e 1.200 euro di multa.
Ha riferito di essere arrivato venerdì scorso nel capoluogo marchigiano per cercare un lavoro. Nel frattempo cedeva cocaina ai viado per sbarcare il lunario: lo stupefacente lo avrebbe acquistato da un marocchino in Puglia. Il giudice Francesca Betti ha convalidato l’arresto, concedendo al 42enne gli arresti domiciliari a casa sua a Cerignola. (corriereadriatico.it)
 
 
 
 
 
 

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x