SS16 Foggia-Bari: “”Perchè non elevare il limite a 110kmh?””

Perchè  non elevare a 110 km/h il limite sulla Foggia-Bari? Il consigliere regionale del gruppo SEL, Giuseppe Lonigro, ha inoltrato un’interrogazione urgente all’assessore regionale ai trasporti Guglielmo Minervini e all’assessore ai LL.PP. Fabiano Amati, sulla differenza di applicazione dei limiti massimi di velocità  imposti per legge, che attualmente sono di 90 km/h per il tratto Foggia-Bari, mentre per il tratto Bari-Brindisi-Lecce salgono a 110 km/h.

“”Non ritengo giusto – commenta Lonigro – che a parità  di caratteristiche tecniche e di classificazione di strada extraurbana principale, ove il limite massimo previsto dal Codice della strada è di 110 km/h, vi sia una disparità  di applicazione delle norme nei due tratti interessati, che sono Foggia-Bari e Bari-Brindisi-Lecce””.
“”Infatti, anche la statale da Foggia al capoluogo ha una sede stradale ampia, a quattro corsie, tanto più che da qualche anno il percorso Foggia-Cerignola è stato ampliato ed ammodernato a norma di legge””.
“”Per questo – continua Lonigro – nella mia interrogazione ho richiesto sia agli assessori competenti che al Governo regionale di intervenire nei confronti degli Enti e delle Istituzioni preposte, per eliminare una così palese differenza e chiedere che il limite massimo di velocità  nel tratto Foggia-Bari venga aumentato da 90 a 110 km/h.””
“”La mobilità  e la sicurezza stradale è un diritto di ogni cittadino e le norme debbono essere applicate senza alcuna disparità “”, conclude il consigliere regionale Lonigro.

0 0 vote
Article Rating
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Marchiodoc.it ®
0
Commenta questo articolox
()
x